Operazioni a termine su divise

Definire autonomamente la scadenza

Nelle operazioni a termine su divise, l’acquisto o la vendita della valuta estera negoziata avviene a una determinata scadenza. L’importo e il corso sono fissati anticipatamente in modo vincolante.

Operazione a termine su divise: comprare o vendere in un momento futuro

    • Operazioni su divise in nove valute estere
    • Importo e corso fissati anticipatamente e in modo vincolante
    • Scadenze: ogni giorno lavorativo postale, durata massima due anni
    • Importi: qualsiasi importo superiore all’importo minimo a seconda della valuta (importo minimo su richiesta)
    • Strumento ideale per la garanzia di cambio in valute estere
    • Per le operazioni su divise è necessario disporre di un conto postale nella rispettiva valuta. I conti devono obbligatoriamente essere intestati alla stessa persona
    • Alla stipula di un’operazione a termine su divise viene prenotato sul conto postale un margine compreso tra il 10% dell’importo totale
    • Nel corso della durata dell’operazione a termine questo margine (importo di sicurezza necessario a coprire il rischio di cambio, che chi effettua  un’operazione a termine su divise deve fornire o versare) viene costantemente aggiornato in base alle condizioni del mercato
  • CHF
    Franco svizzero
    AUD
    Dollaro australiano
    CAD
    Dollaro canadese
    DKK
    Corona danese
    EUR
    Euro
    GBP
    Sterlina britannica
    JPY
    Yen giapponese
    NOK
    Corona norvegese
    SEK
    Corona svedese
    USD
    Dollaro americano

Altri argomenti che potrebbero interessarvi