La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Tempo di lettura 2 Minuti Tempo di lettura 2 Minuti
Creato il 10.01.2020

Per i propri cari: inviare denaro ovunque nel mondo in tutta semplicità

Miroslava, Pietro, David e Melina hanno una cosa in comune: desiderano trasferire denaro all’estero per motivi familiari. Nulla di più semplice.

Una sola volta, di tanto in tanto o regolarmente: possono essere diverse le ragioni che rendono necessario effettuare un trasferimento di denaro su un conto estero per motivi famigliari. Ecco quattro esempi e il modo più conveniente per trasferire denaro in tutto il mondo.  

Miroslava aiuta la nonna in Serbia

Miroslava ha 25 anni e vive in Svizzera con i genitori da quando ne aveva quattro. Ogni anno però trascorre le vacanze estive e natalizie in Serbia, il paese d’origine della sua famiglia, dove va sempre a fare visita alla nonna, che vive in una piccola fattoria. Miroslava sostiene la nonna anche finanziariamente e ogni volta che le rimane un po’ del salario versa CHF 50.– sul conto della sua «Baka». 

Pietro deve saldare le fatture di due artigiani dell’Italia meridionale

Pietro, 55 anni, e la moglie Monika sono nel bel mezzo di una ristrutturazione. Non si tratta però del loro appartamento in Svizzera, bensì della casetta nell’Italia meridionale che hanno ereditato tre anni fa dai loro nonni. La loro idea è quella di utilizzarla come casa per le vacanze per tutta la famiglia, ma prima di poterlo fare è necessario riparare il tetto e rinnovare gli impianti sanitari. Qualche mese fa, hanno dato l’incaricato a due artigiani del posto, ora il tetto è finito e qualche giorno fa è arrivata la fattura del conciatetti.  

David e Ruth regalano ad Anna il viaggio dei suoi sogni

La ventitreenne Anna non avrebbe mai immaginato che vivere e studiare all’estero sarebbe stato così costoso. Ancora prima di finire il semestre di scambio a Sydney, i soldi cominciano a scarseggiare. Ciononostante Anna vorrebbe cogliere l’occasione di essere già in Australia per viaggiare tre settimane in giro per il paese. Una sera racconta le sue difficoltà economiche ai genitori, David e Ruth, che decidono di trasferire un generoso importo aggiuntivo sul suo conto: in fondo si è giovani una volta sola! 

Melina paga le prestazioni complementari presso la casa di cura argentina del padre

Melina ha 44 anni e vent’anni fa è emigrata dall’Argentina in Svizzera, dove ha messo su famiglia. Suo padre ora vive in una casa di riposo e le sorelle di Melina si prendono cura di lui. Per migliorare la vita del padre anche da lontano ha predisposto per lui una camera singola e si fa carico dei costi aggiuntivi. Ogni mese trasferisce l’importo direttamente alla casa di riposo. 

Come arrivano i soldi all’estero?

Con la nuova maschera di pagamento in e-finance, il portale e-banking di PostFinance, potete registrare i vostri pagamenti per l’estero in tutta semplicità: basta inserire l’importo, la valuta e il beneficiario nel campo «Registrare pagamento». Questa operazione può essere effettuata verso qualsiasi conto in tutto il mondo, anche quando l’IBAN non è disponibile.

Per i pagamenti in euro a un IBAN della zona euro, Giro international è persino gratuito grazie alla SEPA (area unica dei pagamenti in euro). 

Buono a sapersi

In base ai dati inseriti, e-finance stabilisce automaticamente se il trasferimento che volete effettuare rientra tra i pagamenti SEPA.

La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Grazie per la valutazione
Valutare l’articolo

Altri argomenti che potrebbero interessarvi