News

E-trading di PostFinance festeggia il suo 20° compleanno

Nel 2001, con e-trading PostFinance è stata una delle prime banche in Svizzera a lanciare una piattaforma per la negoziazione di titoli online. Assumendo il ruolo di pioniere nel settore degli investimenti digitali in autonomia, negli anni successivi ha continuato a sviluppare questo servizio, ampliando parallelamente la sua offerta di investimenti. Oggi PostFinance è la banca d’investimento per i clienti retail che desiderano soluzioni d’investimento digitali senza semplici e a un prezzo equo.

E-trading di PostFinance riscuote un grande successo: più di 70’000 clienti usufruiscono della piattaforma di trading, con cui hanno investito 10 miliardi di franchi in titoli quali azioni, derivati ed ETF. «Negli ultimi anni, sempre più persone svolgono le proprie operazioni di borsa tramite smartphone. Con e-trading offriamo da ormai 20 anni alla nostra clientela una piattaforma semplice e sicura per investire in aziende e mercati interessanti in tutto il mondo. Le operazioni di borsa possono essere effettuate ovunque e in qualsiasi momento, in autonomia e mediante computer o smartphone», spiega Daniel Mewes, Chief Investment Officer di PostFinance.

I punti di forza di e-trading sono il suo design intuitivo, le commissioni convenienti e il continuo sviluppo del servizio. Un traguardo importante è stato raggiunto con la collaborazione con Swissquote, avviata nella primavera del 2016, che ha consentito ai clienti e-trading di beneficiare di un’infrastruttura all’avanguardia e a PostFinance di acquisire un numero significativo di nuovi investitori. Sono inoltre state integrate nuove offerte, ad esempio le operazioni di trading sponsorizzate o strumenti d’investimento innovativi come i certificati wikifolio.

Una gamma di offerte completa per i clienti retail

E-trading è però solo uno degli elementi dell’offerta di investimenti di PostFinance. Negli scorsi anni, l’operatore finanziario si è infatti imposto nel mercato retail come banca d’investimento con una gamma di prodotti a tutto tondo. «Oggi gli investimenti non sono più appannaggio esclusivo delle persone facoltose, bensì possono essere effettuati dalla maggioranza dei cittadini svizzeri», spiega Daniel Mewes. «Nell’attuale situazione dei tassi d’interesse, chi deposita la propria liquidità su un conto di risparmio subisce una svalutazione monetaria, a causa dell’inflazione e dei tassi d’interesse inesistenti. Per questo offriamo strumenti d’investimento adatti a ogni patrimonio, esigenza e profilo di rischio, affinché i nostri clienti possano far fruttare maggiormente il proprio denaro». A seconda della soluzione scelta, la clientela può decidere personalmente sugli investimenti, lasciarsi guidare da un consulente o delegare le decisioni agli esperti di PostFinance.

PostFinance house view: bussola degli investimenti e video CIO

PostFinance dispone di un proprio comitato d’investimento che, in genere, si riunisce una volta al mese. Il comitato segue gli sviluppi macroeconomici e quelli dei mercati finanziari nazionali e internazionali, definendo di conseguenza l’attuale strategia d’investimento per le operazioni della clientela. «Nell’e-gestione patrimoniale, che abbiamo introdotto nel maggio del 2020, sono già stati investiti oltre 700 milioni di franchi conformemente alla nostra opinione di mercato e questa cifra è destinata a crescere. Tutti e 15 i modelli di portafoglio registrano un rendimento positivo e realizzano una performance ottima anche nel confronto con la concorrenza», afferma entusiasta Daniel Mewes.

Le decisioni del comitato d’investimento costituiscono la house view di PostFinance relativa ai mercati finanziari. Quest’ultima viene pubblicata nella rivista «Bussola degli investimenti PostFinance» e nei video CIO «Investire denaro con lungimiranza», ed è disponibile gratuitamente per le investitrici e gli investitori alla pagina www.postfinance.ch/house-view.

Disclaimer

Le informazioni su e-trading e sulle altre soluzioni d’investimento contenute nel presente comunicato stampa sono una pubblicità di PostFinance.