La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Tempo di lettura 4 Minuti Tempo di lettura 4 Minuti
Creato il 27.07.2020

Utilizzo della carta: ecco cinque consigli per usarla in tutta sicurezza

Perdere la carta o di scoprire che è stata rubata o usata impropriamente è una delle peggiori seccature che possano capitare. Grazie a questi cinque consigli sulla sicurezza potrete ridurre il rischio che succeda qualcosa alla vostra carta di debito, di credito o prepagata. Se dovesse succede qualcosa, vi spieghiamo in un video come reagire rapidamente.

Consiglio 1: controllate sempre i movimenti del conto

Tenete sotto controllo le vostre transazioni. Grazie agli strumenti offerti dall’online banking come e-finance o la PostFinance App, è facile tenere sotto controllo le proprie finanze e reagire se vengono registrati trasferimenti bancari che non avete effettuato voi. È importante segnalare immediatamente alla vostra banca le incongruenze.

Consiglio 2: non lasciatevi mai distrarre quando prelevate denaro

Assicuratevi di non essere osservati quando prelevate denaro dai bancomat e non lasciatevi assolutamente distrarre da nessuno. Controllate che non ci siano anomalie ai bancomat, ad esempio minitelecamere, ed eventualmente informate immediatamente la relativa banca. Inoltre, al momento dell’inserimento del PIN, coprite sempre la tastiera con la mano libera.

Consiglio 3: non annotatevi il vostro PIN

Impostate un PIN per la vostra carta ec o carta di credito a cui terzi non possano risalire. Evitate quindi numeri facili da indovinare come date di nascita o la targa dell’automobile. Dovete però fare in modo che il PIN sia facile da ricordare per voi. Non annotatevi mai il PIN per evitare che venga trovato e usato impropriamente. Prendete però in considerazione l’idea di annotare PIN falsi, in modo da indurre in errore il ladro. Ecco come fare: annotatevi tre PIN plausibili (che però devono essere falsi) su un foglietto e tenetelo nel portafoglio. In caso di furto, il ladro potrebbe pensare che vi siete annotati il vostro PIN. È quindi probabile che proverà i vari PIN e al terzo tentativo non andato a buon fine la carta verrà automaticamente bloccata. 

Consiglio 4: attivate il blocco geografico

Con il blocco geografico potete fare in modo che, ad esempio, la vostra carta possa essere utilizzata solamente in Svizzera e non all’estero. In questo modo vi proteggete in modo efficace dallo skimming, ovvero dal furto dei dati della vostra carta. In caso di skimming, spesso i truffatori trasmettono i dati delle carte all’estero, dove il conto viene prosciugato. In e-finance potete attivare in tutta semplicità il blocco geografico e potete poi disattivarlo  qualora decidiate di fare un viaggio all’estero  .

Consiglio 5: bloccate immediatamente la vostra carta ec o di credito in caso di smarrimento o furto

Quando perdono la loro carta ec o di credito, molti sperano di ritrovarla. In questo modo però si corre il rischio che i truffatori utilizzino la carta. Per questo motivo è molto importante bloccare la carta in caso di smarrimento o furto. In e-finance e nella PostFinance App, la funzione «Gestire le carte» consente di gestire le carte di debito e di credito in qualsiasi momento in modo semplice e sicuro, bloccarle in modo rapido in caso di emergenza, ordinare nuove carte o farle sostituire. Il blocco e lo sblocco della carta sono gratuiti nell’app o in e-finance. Vi spieghiamo come fare in questo video.

Se siete in possesso di una PostFinance Mastercard, SwatchPAY! potrebbe fare al caso vostro. Con PostFinance SwatchPAY! potete avere la vostra carta di credito sempre con voi, al sicuro al vostro polso.

La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Grazie per la valutazione
Valutare l’articolo

Altri argomenti che potrebbero interessarvi