La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Tempo di lettura 3 Minuti Tempo di lettura 3 Minuti
Creato il 17.01.2019

Budget per coppie: come conciliare amore e denaro

Quando si va ad abitare assieme per dare vita a un nucleo familiare comune, ha inizio un nuovo capitolo della propria vita e del rapporto di coppia. Ci sono così tante cose da scoprire e da vivere insieme, ma al contempo si devono affrontare anche nuove sfide. Affinché argomenti come il denaro e il budget non diventino un problema, in questo articolo vi diamo alcuni consigli pratici.

Si dice che i soldi uccidano l’amore. E a ragion veduta, perché i soldi sono uno dei principali motivi di litigio delle coppie. Per questo motivo è importante pianificare una strategia comune di gestione del denaro e parlare apertamente delle proprie aspettative. Spesso l’argomento soldi cova infatti per un po’ sotto la cenere prima di divampare in un litigio. Non tutti hanno gli stessi valori: ci saranno sempre cose a cui il vostro partner attribuisce un’importanza maggiore di quanto non facciate voi.

Per fare chiarezza sulle aspettative individuali in materia di questioni finanziarie in un rapporto, può essere molto utile redigere un budget. Finché tutto va bene, potrà sembrarvi una cosa strana. Ma in seguito, nel momento in cui una parte inizia a sentirsi svantaggiata, un budget redatto insieme può aiutare a riportare più rapidamente l’armonia nel rapporto.

Queste sono le spese da inserire nel vostro budget di coppia

Il primo passo per tenere le finanze sotto controllo è elencare le spese correnti. In un’economia domestica comune, che sia una coppia o una famiglia, ci sono dei costi fissi con scadenza mensile o annuale. Queste spese sono ben pianificabili. A queste si aggiungono le spese variabili, anch’esse da discutere in coppia – addirittura forse più delle altre.

Ecco le voci che non dovrebbero mancare nel vostro bilancio:

Spese fisse comuni

  • Affitto comune o interesse ipotecario e ammortamento
  • Spese accessorie: riscaldamento, elettricità e acqua, collegamento a internet, abbonamento TV, abbonamento streaming (es. Netflix, Amazon Video, Spotify, Apple Music, ecc.), canone radiotelevisivo (ex Billag, dal 2019 «Serafe»)
  • Assicurazioni (assicurazione mobilia domestica, ma anche ad es. assicurazione per rinuncia ai viaggi)
  • Imposte (per persone sposate o conviventi)

Altre spese variabili

  • Generi alimentari e altre spese per la casa (ad es. detersivi)
  • Attività comuni e pasti al ristorante
  • Vacanze insieme
  • Eventi speciali come fidanzamento, matrimonio, trasloco o figli
  • Regali
  • Risparmi (ad es. per grandi acquisti o eventi comuni, come automobile, mobili, ecc.)
Nell’allestimento del budget dovreste anche elencare le vostre entrate e confrontarle ai costi annui. Quanto resta per le vostre spese individuali (ad es. per i pasti, gli hobby personali, i costi dei trasporti pubblici o dell’auto, i risparmi per la previdenza nel pilastro 3a)?

Come fare se uno dei due guadagna di più

Come ogni coppia è unica, così lo sono anche i budget individuali. Variano da coppia a coppia e dipendono dalla vostra situazione finanziaria attuale. Disponendo di un salario più alto e quindi di entrate maggiori, cambia anche il vostro stile di vita.

Se un partner guadagna più dell’altro, può essere necessario stabilire alcuni accordi. Il partner che guadagna meglio supporta l’altro, sostenendo più della metà delle spese? Affrontate apertamente l’argomento e non abbiate timore di dichiarare le vostre aspettative.

Finanze separate o conto comune?

Vi siete già posti la domanda se voi, come coppia, dovreste aprire solo conti separati o anche un conto comune per le spese condivise? Se optate per la seconda variante, in qualità di clienti PostFinance avete a disposizione in qualsiasi momento tramite e-finance il riepilogo delle vostre spese. Con pochi clic potete tenere sotto controllo le vostre spese comuni e i movimenti del conto. Se preferite conti separati, un’app come Il link si apre in una nuova finestra Splitwise può aiutare ad avere sempre tutto sotto controllo.

Organizzatevi e parlate apertamente del vostro budget

Indipendentemente da come decidete di gestire le finanze, parlate del vostro budget e delle vostre aspettative personali. Come coppia utilizzate tutte le possibilità a disposizioni per organizzarvi in modo ottimale. Oggi esistono numerosi supporti digitali utilissimi che agevolano la quotidianità anche in materia di budget. Anche i servizi di e-finance vi supportano nella stesura di un budget comune.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi