La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Creato il 22.11.2018

Investire nell’healthcare e non solo nel farmaceutico

Sapevate che anche voi potete investire in questo campo? Esattamente come il settore immobiliare o dei metalli preziosi, anche quello sanitario vi propone un ampio ventaglio di possibilità d’investimento. Anche a causa della loro relativa stabilità e della grande crescita prevista, gli investimenti nell’healthcare presentano numerosi vantaggi, oltre a costituire una valida soluzione per diversificare il portafoglio. L’offerta di possibilità d’investimento è ampia.

Le macro-tendenze dominano il settore sanitario come quasi nessun altro ambito: il cambiamento demografico e il conseguente invecchiamento della società, l’aumento delle malattie croniche come il diabete o i disturbi cardiaci e la trasformazione digitale nel settore sanitario (e-health) sono solo alcuni dei temi principali con cui si confronta il settore healthcare. Per le aziende che operano in questo comparto l’innovazione è un must. Da qui scaturiscono interessanti opportunità d’investimento per piccoli e grandi investitori. A ciò si aggiunge il fatto che il mondo dell’healthcare è grande e variegato. La maggior parte degli investitori conosce principalmente i settori della farmacia (sviluppo di medicinali) e della biotecnologia (ricerca di enzimi, cellule e organismi e delle relative possibilità d’impiego), anche per il fatto che entrambi i comparti godono di grande attenzione da parte dei media. Tuttavia il settore sanitario offre molte altre possibilità di investire denaro. Ne sono un esempio i gestori di strutture ospedaliere, le tecnologie medicali, i produttori di dispositivi medici come protesi, articolazioni artificiali, lenti a contatto ecc.

Perché investire nel settore sanitario?

Uno sguardo alle due principali macro-tendenze del settore sanitario mostra il perché questo settore è particolarmente indicato per chi desidera effettuare investimenti a lungo termine.

  • La nostra popolazione cresce costantemente, non da ultimo a causa del maggiore benessere e del continuo innalzamento dell’età delle persone. Di conseguenza nel settore healthcare si aprono grandi opportunità d’investimento: in ultima analisi se il numero dei pazienti aumenta, anche l’intero settore sanitario cresce. Di tale sviluppo beneficiano non solo gli ospedali e gli studi medici, ma anche i fornitori, come ad esempio i produttori di articolazioni artificiali o le aziende farmaceutiche.

  • Il settore healthcare sta attraversando attualmente una trasformazione digitale per effetto dello sviluppo delle soluzioni di e-health. I servizi sanitari elettronici creano una maggiore interconnessione tra tutte le parti interessate, come dimostrano ad esempio le cartelle informatizzate dei pazienti (denominate anche CID), che consentono non solo di raccogliere i dati dei pazienti, ma anche di condividerli in modo semplice e veloce. Le possibili applicazioni delle soluzioni digitali nel settore sanitario restano numerose. Di conseguenza nascono molte nuove aziende e rami commerciali che si specializzano proprio in queste soluzioni e in cui è possibile investire attraverso fondi o azioni.

    In linea di massima bisogna tenere presente che, rispetto ad altri settori economici, la domanda di servizi sanitari si mantiene relativamente stabile e che in passato è stata meno interessata da oscillazioni economiche. Quando ci ammaliamo ci facciamo curare. L’andamento delle quotazioni in borsa o i fattori economici esercitano una scarsa influenza su questo settore, il che rende gli investimenti in aziende sanitarie particolarmente interessanti.

Come investire nell’healthcare?

Coloro che desiderano investire nell’healthcare hanno a disposizione un ventaglio completo di strumenti, tra cui ad esempio i vari fondi healthcare, che coprono singoli settori (come ad es. MedTech, Pharma o Life Sciences) oppure che si diversificano ampiamente all’interno del settore sanitario stesso. Naturalmente è possibile investire anche direttamente in aziende sanitarie, acquistando quindi azioni di società farmaceutiche o biotech.

Prima di acquistare azioni o investire in fondi vi consigliamo di raccogliere sufficienti informazioni su un’azienda o un settore. In questo modo troverete gli investimenti adatti a voi e alle vostre esigenze. Anche il consulente della vostra banca potrà aiutarvi.

Quello dell’healthcare è spesso un settore trascurato e un’opportunità d’investimento sottovalutata che presenta, invece, numerosi vantaggi. Gli investitori possono beneficiare di un grande potenziale di crescita e, a seconda dell'investimento, contare comunque su andamenti stabili.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi