19.07.2018

Diciamolo in modo semplice! Rischio di concentrazione

Espedito Pisani, Sost. Responsabile e consulente clienti nella filiale PostFinance di Locarno spiega in 45 secondi che cosa si intende per rischio di concentrazione.

riprodurre video

Tito di Locarno l’ha già fatto egregiamente tempo fa. Se questi 45 secondi sono stati troppo veloci per voi, qui trovate la spiegazione dettagliata del rischio di concentrazione:

Il rischio di concentrazione si presenta ogni volta che nel vostro portafoglio si accumulano rischi specifici, come quando investite metà del vostro capitale d’investimento nelle azioni di un’azienda, un settore o una regione. Se il corso di questa azione scende o se l’intero settore o la regione assiste a uno sviluppo negativo, gran parte del capitale da voi investito ne risulterà fortemente danneggiato. Per prevenire tale rischio dovreste diversificare. Ciò significa che dovreste assicurarvi che il vostro capitale d’investimento sia investito quanto più possibile in modo non concentrato su singole aziende, mercati, valute, settori ecc. La cosa più semplice e conveniente è investire in un fondo d’investimento.

Trovate maggiori informazioni sul tema nell’articolo «Diversificazione:ecco perché non tutte le uova dovrebbero stare nello stesso paniere».

Altri argomenti che potrebbero interessarvi