La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Tempo di lettura 4 Minuti Tempo di lettura 4 Minuti
Creato il 08.05.2019 | Aggiornato al 26.01.2021

Acquistare azioni: aspetti di cui tenere conto

Desiderate acquistare per la prima volta delle azioni? La nostra guida step by step, con le principali regole di base per l’acquisto di titoli, supporta gli investitori che si avvicinano alle azioni per aiutarli a scegliere quelle più adatte a loro. Scoprite come procedere per investire il vostro denaro direttamente in azioni.

Grazie al trading online, acquistare azioni e negoziare in borsa autonomamente non è mai stato così semplice: bastano pochi clic per eseguire un’operazione di trading e includere un’azione nel proprio portafoglio. Prima di procedere all’acquisto concreto di azioni, è però opportuno tenere conto di alcune regole e consigli di base per evitare di prendere decisioni sbagliate. Pertanto, se desiderate includere titoli nel vostro deposito o effettuare il vostro primo investimento in azioni, procedete passo dopo passo come illustrato di seguito.

1. Aprite un deposito

La prima cosa da fare per avviare una compravendita di azioni è aprire un deposito: per acquistare e vendere azioni, infatti, necessitate di un deposito titoli presso una banca. Spesso l’apertura può avvenire online, in tutta semplicità. Ad esempio, con PostFinance bastano pochi clic direttamente in e-finance per poter iniziare con la compravendita di azioni.

2. Definite il vostro orizzonte d’investimento

Per le azioni, ancora più che per altri titoli, è essenziale avere un orizzonte d’investimento a lungo termine. Chi può investire su dieci o più anni ha maggiori possibilità di ottenere rendimenti più alti, grazie all’andamento dei mercati finanziari ed eventualmente dei dividendi. Allo stesso tempo, con un orizzonte d’investimento lungo è anche possibile assorbire eventuali perdite dovute a crolli dei corsi o a correzioni di borsa. Se l’investimento è di lunga durata potete anche scegliere con più flessibilità il momento in cui vendere le vostre azioni, invece di venderle in tutta fretta e magari in un momento per nulla favorevole.

3. Diversificate il portafoglio

Nel settore finanziario, per diversificazione si intende la distribuzione del patrimonio su diversi oggetti d’investimento. Ciò significa ripartire il proprio denaro su mercati, settori, zone monetarie e titoli differenti.Il concetto di diversificazione indica, da un lato, l’aumento delle possibilità di scelta e, dall’altro, la riduzione dei rischi. La diversificazione permette, ad esempio, di ridurre il possibile rischio di aver puntato tutto sul cavallo sbagliato offrendo, al contempo, maggiori possibilità di compensare un’eventuale perdita attraverso gli altri titoli.

Desiderate scoprire di più sul tema della diversificazione? Leggete il nostro articolo «Diversificazione: ecco perché non tutte le uova dovrebbero stare nello stesso paniere».

4. Informatevi

Le nuove tecnologie e gli entusiasmanti settori industriali innovativi appaiono spesso allettanti. Tuttavia, il nostro principale consiglio in materia consiste nel non investire mai in qualcosa che non conoscete o non comprendete. In particolare gli investitori che non desiderano o non possono correre rischi elevati dovrebbero orientarsi verso azioni di aziende con un modello commerciale solido e un flusso di cassa costante. Se necessario, avvaletevi del consiglio di esperti per avere maggiori informazioni su un’azienda e sui suoi indici principali.

5. Stabilite i vostri obiettivi

Quando avete optato per un’azione iniziale su cui investire, valutate quale obiettivo dovrebbe raggiungere in termini di quotazione: quando l’incremento di valore è sufficientemente alto perché vi convenga rivenderla? E qual è il limite minimo raggiunto il quale cedereste l’azione, anche in perdita, per tutelarvi da una perdita ancora più elevata? Solo successivamente dovreste iniziare a includere azioni nel vostro deposito.

6. Piazzate il vostro trade

Quando avete scelto la vostra azione è tempo di acquistarla. Presso PostFinance potete farlo in modo semplice e in completa autonomia tramite la piattaforma di commercio online «e-trading». Non dimenticate: per ogni acquisto o vendita di un titolo sono previste commissioni di transazione per l’esecuzione, la gestione e l’intermediazione delle operazioni di borsa. L’importo della commissione di borsa sulle operazioni dipende dal volume dell’ordine e dalla piazza borsistica. Nel video vi mostriamo come funziona l’acquisto di un’azione: 

Per ulteriori informazioni in merito alle diverse tipologie di azioni in cui potete investire, consultate l’articolo «Le varie tipologie di azioni».

Desiderate imparare direttamente dai più grandi guru delle borse? Leggete l’articolo «Imparare come investire grazie ai validi consigli degli investitori più famosi» per conoscere i consigli più preziosi di Warren Buffett & Co.

La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Grazie per la valutazione
Valutare l’articolo

Altri argomenti che potrebbero interessarvi