Press Release

PostFinance sopprime la commissione sull’avere disponibile dal 1º ottobre 2022

La Banca nazionale svizzera (BNS) ha comunicato in data odierna che il 23 settembre 2022 aumenterà il tasso d’interesse guida di 0,75 punti percentuali, fino allo 0,5%. PostFinance reagisce a questo adeguamento sopprimendo la commissione sull’avere disponibile per la clientela interessata dal 1º ottobre 2022.

La decisione odierna della Banca nazionale svizzera di abbandonare il campo negativo dei tassi d’interesse spinge PostFinance a sopprimere la commissione sull’avere disponibile per la clientela privata e commerciale interessata a partire dal 1º ottobre 2022. La modifica avverrà in automatico e la clientela non deve effettuare alcuna operazione. Per i grandi clienti e i clienti istituzionali la modifica delle condizioni dei tassi d'interesse entra in vigore già al 23 settembre 2022. I grandi clienti interessati vengono informati direttamente.

Visti i persistenti tassi di mercato negativi, negli scorsi anni le operazioni sul differenziale degli interessi, principale fonte d’introiti di PostFinance, sono state costantemente sotto pressione. Il protrarsi della situazione di tassi bassi grava sul saldo tra i tassi debitori e creditori. PostFinance aveva già reagito all’aumento dei tassi da parte della BNS a giugno e aveva adeguato la commissione sull’avere disponibile al -0,25%. Di conseguenza, dal 1º luglio 2022 la clientela privata con disponibilità in conto a partire da 100’000 franchi ha versato commissioni sull’avere disponibile pari al -0,25%. Come in precedenza, per i clienti commerciali i valori soglia per le commissioni sull’avere disponibile sono stati calcolati individualmente.