Press Release

Pagamenti senza contatto temporaneamente agevolati

PostFinance aumenta temporaneamente il limite per i pagamenti privi di contatto senza inserimento del NIP dagli attuali 40 a 80 franchi, consentendo così a clienti e personale di vendita alle casse dei negozi di proteggersi meglio dal pericolo di contagio del nuovo coronavirus. PostFinance adotta questa soluzione d’intesa con tutti gli altri operatori di carte della Svizzera, che aumenteranno contemporaneamente da 40 a 80 franchi i rispettivi limiti. Il nuovo limite verrà introdotto entro metà aprile a livello nazionale e sarà valido sino a nuovo avviso.

Alla luce dell’attuale pandemia di Covid-19 e delle raccomandazioni in materia di comportamento e igiene emesse dalle autorità, l’esigenza di pagamenti senza contatto con carte di credito e debito presso le casse dei negozi è in forte crescita. Attualmente i pagamenti senza contatto a partire da 40 franchi devono essere confermati inserendo il NIP al terminale. D’intesa con le organizzazioni di carte American Express, Mastercard e VISA e con tutti gli emittenti di carte e i partner di accettazione in Svizzera, PostFinance ha ora deciso, per proteggere i clienti, di aumentare temporaneamente il limite dei pagamenti privi di contatto senza inserimento del NIP da 40 a 80 franchi. I titolari di carte e gli esercenti saranno così in grado di effettuare un maggior numero di pagamenti in modo rapido, semplice e sicuro, senza dover inserire il NIP o ricorrere a denaro contante. La novità riguarda tutte le carte con funzione senza contatto, a prescindere che si tratti di carte di credito, debito (PostFinance Card, Debit Mastercard, Maestro, V Pay) o prepagate.

Gli operatori e i commercianti interessati stanno effettuando i necessari adeguamenti all’infrastruttura tecnica. Ci vorranno ancora alcuni giorni prima che tutte le carte possano essere convertite a livello nazionale. L’obiettivo è rendere operativi ovunque i nuovi limiti provvisori a partire da metà aprile 2020.

Pagamenti mobili senza NIP

Attualmente le soluzioni di pagamento mobile consentono già di pagare presso i terminali senza contatto e di evitare quindi l’inserimento del NIP. I clienti PostFinance possono registrare digitalmente la PostFinance Card nel loro smartphone Android o utilizzare l’app di pagamento TWINT. Con questi metodi di pagamento il cliente non ha bisogno di inserire il NIP e può quindi tenere l’apparecchio terminale mobile sempre in mano. 

Contatto

Richard Pfister
Portavoce
058 338 30 32