Press Release

Dal 1º febbraio 2023 PostFinance aumenterà i tassi d’interesse sui conti di risparmio e sui conti previdenza 3a

Il 15 dicembre la Banca nazionale svizzera (BNS) ha comunicato un aumento del tasso d’interesse guida all’1% a partire dal 16 dicembre 2022. A seguito di questo adeguamento, a partire dal 1º febbraio 2023 PostFinance aumenterà i tassi d’interesse sui conti di risparmio e sui conti previdenza 3a.

PostFinance vuole che anche la propria clientela possa beneficiare dell’aumento degli interessi. Pertanto, il 1º febbraio 2023 alzerà i tassi su singoli prodotti, portandoli allo 0,4% per averi fino a CHF 25’000.– depositati su conti di risparmio, allo 0,75% per averi fino a CHF 25’000.– su conti di risparmio per giovani e allo 0,3% per la previdenza 3a.

«Con questi aumenti intendiamo in qualche modo ripagare la nostra clientela, che ci è rimasta fedele in anni difficili, segnati da interessi nulli e in alcuni casi addirittura negativi», spiega il CEO di PostFinance Hansruedi Köng commentando gli adeguamenti previsti. «Grazie alle modifiche concordate, la maggior parte delle nostre e dei nostri clienti beneficerà di tassi d’interesse più elevati». Köng delinea una prospettiva la cui attuazione andrebbe a vantaggio della clientela dell’istituto: «Con la normalizzazione della situazione dei tassi prevediamo che a medio termine PostFinance porterà i margini d’interesse a un livello compreso tra i 70 e gli 80 punti base. Questi margini sono sensibilmente inferiori rispetto a quelli della concorrenza, ma desideriamo che anche la nostra clientela benefici dell’aumento degli interessi». Alla luce dell’attuale tendenza al rialzo, PostFinance continuerà a valutare progressivi aumenti dei tassi.