Piattaforma eBill

Con la piattaforma eBill la piazza finanziaria svizzera ha introdotto un sistema standardizzato per lo scambio elettronico di fatture tra emittenti di fatture e utenti del servizio e-banking. Dopo aver effettuato la registrazione una tantum potrete nuovamente pagare e gestire le fatture elettroniche in e-finance, come di consueto.

  • Affinché possiate ricevere le fatture elettroniche come clienti di e-finance, dovete attivare eBill cliccando su «Impostazioni e profilo» / «I miei servizi» e, in seguito, effettuare la registrazione una tantum alla piattaforma eBill.

    Registrazione eBill per clienti privati

    Il processo di registrazione una tantum alla piattaforma eBill dura circa 3 minuti. È necessario disporre di un indirizzo e-mail personale. Una volta attivato il prodotto eBill verrete guidati nella procedura.

    Registrazione eBill per clienti commerciali

    La registrazione una tantum alla piattaforma eBill dura pochi secondi. In seguito all’attivazione, dovete solamente selezionare i conti che intendete usare per eBill.

  • Potrete visualizzare ed elaborare le nuove fatture nella piastrella eBill in e-finance.

    Le fatture autorizzate sono elencate tra i pagamenti in sospeso in e-finance e qui possono essere eliminate o modificate fino a un giorno prima della scadenza. Una volta eliminate, le fatture tornano a essere contrassegnate come «in sospeso» sulla piattaforma eBill.

    Non appena il pagamento è stato eseguito, sulla piattaforma eBill la fattura si sposta dalla rubrica «Autorizzate» a quella «Registrate». Le fatture sono consultabili sulla piattaforma eBill fino a 180 giorni dopo la data di scadenza.

  • Potrete accedere alle vostre fatture come di consueto in e-finance. In tal modo siete protetti contro attacchi spam o di phishing. Riceverete solo fatture affidabili. La piattaforma eBill è soggetta alle stesse misure di sicurezza e disposizioni in materia di protezione dei dati generali del settore che si applicano a e-finance.

    Sia i gestori della piattaforma eBill (SIX), sia PostFinance sono tenuti a mantenere la massima riservatezza sui dati salvati e a utilizzarli esclusivamente ai fini dell’erogazione del servizio eBill.

  • Di seguito sono illustrate alcune funzioni di eBill.

    Sharing

    I clienti privati hanno la possibilità di consentire l’accesso alla propria casella postale eBill a terzi affinché possano eseguire una selezione di operazioni nel portale eBill a nome del titolare.

    Questa funzione è disponibile sulla piattaforma eBill alla voce «Impostazioni» e «Sharing». A tal fine è necessario disporre dell’indirizzo e-mail della persona da autorizzare, che deve essere registrata con il proprio indirizzo e-mail sulla piattaforma eBill. Cliccando su «Concedere accesso» è possibile invitare queste persone.

    Nota: consentendo l’accesso a una terza persona, questa in futuro potrà visionare e gestire tutte le fatture elettroniche della vostra casella postale eBill. Questa persona potrà autorizzare le fatture solo tramite i conti per i quali dispone di una procura.

    L’allestimento di eBill Sharing non è consentito se il titolare della casella postale eBill è un’azienda. Per conferire a una terza persona il diritto d’accesso a una casella postale eBill di un’azienda, vi preghiamo di rivolgervi al nostro servizio clienti.

    Sia il titolare che il co-utente possono disdire Sharing in qualsiasi momento.

    Allestire un’autorizzazione permanente

    Tramite l’autorizzazione permanente potete automatizzare l’autorizzazione delle fatture secondo un sistema di regole da voi predefinito. Se una fattura rientra in questo sistema di regole, viene autorizzata per il pagamento direttamente al momento della ricezione e viene pagata il giorno della scadenza.

    La registrazione dell’autorizzazione permanente può avvenire direttamente per ciascuna fattura o nelle impostazioni. Un’autorizzazione permanente già disposta può essere modificata o eliminata in qualsiasi momento.

    Nota: solo il titolare della casella postale eBill può allestire e modificare le autorizzazioni permanenti.

    Notifiche e impostazioni

    È possibile allestire le notifiche di ricevimento di nuove fatture nonché le impostazioni personali in e-finance, alla voce «Impostazioni/notifiche», scegliendo tra le notifiche push o via e-mail.

  • Ecco alcune domande e risposte sull’argomento. Ulteriori domande e risposte su eBill sono disponibili su Il link si apre in una nuova finestra www.ebill.ch.

    Domande di carattere generale

    • eBill è un servizio disponibile in modo capillare in tutta la Svizzera che sostituisce la fattura elettronica in e-finance e nell’e-banking.
    • Come di consueto, le vostre fatture sono consultabili in e-finance nella piastrella eBill.
    • No, non è possibile.
    • eBill vi permette di ricevere le fatture direttamente e in tutta sicurezza in e-finance. Potete semplicemente controllarle e autorizzarle subito per il pagamento.

      Le fatture via e-mail vengono inviate alla casella postale e-mail. Per il pagamento delle fatture ricevute via e-mail dovete inserire manualmente nell’e-banking i dati relativi al pagamento, come ad es. il numero di riferimento.

    • La ricezione di e-fatture con eBill tramite e-finance è gratuita.
    • La fattura è visibile nel portale eBill tra le fatture evase. In e-finance la fattura autorizzata per il pagamento è visibile fino alla data di scadenza tra i pagamenti in sospeso. Solo in questa sezione può essere eliminata o modificata.
    • I dettagli della fattura sono disponibili sulla piattaforma eBill. Qui avete la possibilità di visualizzare i dettagli della fattura in un file PDF che rimane disponibile per circa 180 giorni.
    • Con la PostFinance App è possibile usare senza limitazioni tutte le funzioni di eBill.
    • Affinché possiate ricevere le fatture elettroniche come clienti di e-finance, dovete attivare eBill cliccando su «Impostazioni e profilo» / «I miei servizi» e, in seguito, effettuare la registrazione una tantum alla piattaforma eBill. Per la registrazione occorrono circa tre minuti ed è necessario disporre di un indirizzo e-mail personale. Una volta attivato il prodotto eBill verrete guidati nella procedura.
    • I clienti commerciali che desiderano utilizzare eBill per la prima volta devono effettuare il login in e-finance e inizialmente attivare «eBill» nelle impostazioni. In seguito all’attivazione, è solamente necessario selezionare i conti che si intendono usare per eBill.

      Altre persone autorizzate che desiderano poter accedere alla casella postale aziendale eBill devono compilare e inviare a PostFinance il modulo «Il link si apre in una nuova finestra Domanda di adesione/mutazione e-finance per utenti».

    • Per l’utilizzo di eBill è necessario eseguire una registrazione una tantum per poter essere identificati come clienti.

      In seguito all’attivazione di eBill, in «Impostazioni e profilo» / «I miei servizi» verrete guidati nelle varie fasi del processo di registrazione.

    • L’indirizzo e-mail è necessario ai fini dell’identificazione univoca come destinatario di fatture sulla piattaforma eBill.
    • No, l’adesione e-finance CC non consente più di accedere a una casella postale eBill CP (e viceversa).
    • È possibile se questi istituti finanziari hanno aderito al nuovo standard e vi siete registrati per eBill con lo stesso indirizzo e-mail in tutti i conti e-banking.
    • Controllate che l’e-mail non si trovi nella cartella SPAM. In caso negativo, vi preghiamo di contattare il nostro servizio clienti.
    • Riceverete un messaggio d’errore che vi inviterà a rivolgervi al vostro istituto finanziario.

    Domande sulla sicurezza

    • Nel sistema eBill la sicurezza dei dati e della relativa trasmissione rivestono un ruolo di grande importanza: ai fini della protezione dei dati vengono implementate le moderne procedure previste dagli standard di sicurezza e-banking degli istituti finanziari  svizzeri.
    • PostFinance e SIX sono tenuti a mantenere la massima riservatezza sui dati salvati e a utilizzarli esclusivamente ai fini dell’erogazione del servizio eBill.

    Domande sulle funzioni

    • Con l’autorizzazione permanente potete automatizzare l’autorizzazione delle fatture secondo un preciso sistema di regole.
    • Solo il titolare della casella postale eBill può allestire e modificare le autorizzazioni permanenti.
    • Con l’autorizzazione permanente potete scegliere il sistema di regole che definisce quali fatture debbano essere autorizzate automaticamente per il pagamento, pertanto mantenete il pieno controllo fino all’esecuzione definitiva del pagamento.

      C

      on l’addebito l’azienda addebita l’importo sul conto che avete indicato nell’autorizzazione di addebito.

    • In questo caso l’autorizzazione della fattura deve essere effettuata manualmente.
    • Con eBill Sharing potete consentire l’accesso alla vostra casella postale eBill ai clienti privati. A tal fine dovete disporre dell’indirizzo e-mail di questa persona, che deve anche essere già registrata a eBill e confermare questa funzione. 
    • La persona autorizzata può vedere ed elaborare tutte le fatture in entrata dal momento del conferimento dell’accesso in poi. Il co-utente può autorizzare i pagamenti solo tramite i conti per i quali dispone di una procura.
    • In qualità di titolari della casella postale eBill potete modificare in qualsiasi momento impostazioni come la funzione di sharing sulla piattaforma eBill. 
    • Dopo aver eseguito il login in e-finance potrete visualizzare le nuove fatture nella piastrella «eBill».

      È possibile configurare le notifiche relative al ricevimento di nuove fatture (nonché le impostazioni personali) in e-finance, alla voce «Impostazioni e profilo» / «Notifiche», scegliendo tra le notifiche push o via e-mail.

    • Potete selezionare e pagare le fatture direttamente nella piastrella, oppure potete consultare ulteriori dettagli, come ad es. il file PDF della fattura, cliccando sul simbolo della lente d’ingrandimento. In questo modo potete anche modificare il conto di addebito o ad es. allestire un’autorizzazione permanente o un servizio Sharing (per maggiori dettagli cfr. «Nuove funzioni»).
    • La casella postale eBill appartiene sempre solo a una persona. Con la funzione «Sharing» potete condividere la vostra casella postale eBill con altre persone. Potete allestire la funzione direttamente nel portale eBill. (per maggiori dettagli cfr. «Nuove funzioni»).
    • Se un’azienda vi consente di pagare le fatture a rate, riceverete una comunicazione sulla piattaforma eBill. Potrete dunque scegliere tra varie tipologie di rate. Una volta scelta la tipologia di rata, nella panoramica delle fatture visualizzerete tutte le rate possibili. Potete autorizzare ognuna di queste rate singolarmente oppure predisporre un’autorizzazione permanente.
    • I pagamenti a rate vengono solitamente concessi dagli emittenti di fatture in caso di importi elevati (ad es. pagamento delle imposte). È dunque l’emittente della fattura a decidere se è possibile il pagamento a rate.
    • Gli emittenti di fatture possono anche inviare fatture non pagabili tramite eBill o a titolo di accredito del rimborso. Questi avvisi sono visualizzabili in eBill nelle notifiche (simbolo della campana).
    • Questo servizio non è più disponibile. Per l’elaborazione delle fatture elettroniche è necessario effettuare il login in e-finance.

    Domande sulla registrazione presso l’emittente di fatture

    • Sulla piattaforma eBill è presente una panoramica degli emittenti di fatture. Qui è possibile registrarsi all’emittente desiderato.
    • Se un emittente di fatture non è presente sulla piattaforma eBill significa che non è ancora abilitato all’invio delle fatture elettroniche.
    • Nel caso in cui non utilizziate più eBill tramite PostFinance, l’emittente delle fatture non viene informato subito. Per un certo periodo di tempo la casella postale eBill rimane a disposizione e può essere usata da un’altra banca. Solo quando viene disattivata la casella postale eBill stessa l’emittente delle fatture viene informato in caso di trasmissione di una nuova fattura.

      In generale, se non desiderate più utilizzare eBill, vi raccomandiamo di disiscrivervi da tutti gli emittenti di fatture preso i quali siete iscritti.

    • Sì, potete disiscrivervi in qualsiasi momento da un emittente di fatture sulla piattaforma eBill. La procedura è analoga a quella di iscrizione.
    • Può contattare direttamente l’azienda (emittente di fatture).
    • Sulla piattaforma eBill avete la possibilità di cercare direttamente le aziende e di iscrivervi presso le stesse per il servizio eBill.
    • Vi preghiamo di contattare direttamente l’emittente delle fatture.

    Domande sulla disdetta/cancellazione

    • Nel caso in cui vogliate cancellare la vostra registrazione alla piattaforma eBill in e-finance, dovete innanzitutto disiscrivervi da tutti gli emittenti di fatture sulla piattaforma eBill e quindi disattivare il servizio eBill in e-finance alla voce «Impostazioni/Servizi».
    • La casella postale eBill serve unicamente per la ricezione delle fatture elettroniche.

      L’accesso alla piattaforma eBill può avvenire solo tramite uno o più e-banking. Qui avviene l’identificazione ed è possibile pagare le fatture.

    • Le fatture già autorizzate per il pagamento restano visibili sulla piattaforma eBill per 180 giorni dopo la data di scadenza, dopodiché vengono eliminate.

      Le fatture in sospeso che non sono state ancora autorizzate per il pagamento restano in sospeso. In questo caso vi preghiamo di contattare l’emittente delle fatture per evitare possibili solleciti.

  • In caso di domande non esitate a rivolgervi al nostro servizio clienti al numero 0848 888 700.