La QR-fattura per uso privato

Le domande più frequenti

Dal 1º ottobre 2022 la transizione sarà definitiva: i pagamenti si potranno eseguire solo con QR-fattura, mentre le polizze di versamento rosse e arancioni (PV/PVR) non potranno più essere elaborate. Se siete destinatari di fattura, qui scoprite cosa occorre sapere per passare alla nuova soluzione.

Domande e risposte

  • Dal 1º ottobre 2022 non sarà più possibile utilizzare le polizze di versamento arancioni e rosse. Inoltre, gli ordini permanenti basati su vecchie polizze di versamento non verranno più eseguiti – ad esempio per il versamento dell’affitto o dei premi della cassa malati. Questi ordini permanenti vanno modificati o soppressi e aperti ex novo.

    Appena l’emittente della fattura vi avrà consegnato la QR-fattura, eliminate il vecchio ordine permanente e registratene uno nuovo scansionando il codice QR. Se doveste continuare a ricevere fatture con polizza di versamento rossa o arancione anche dopo il 30 settembre 2022, contattate l’emittente e richiedete una QR-fattura.

    Per verificare se un ordine permanente deve essere modificato, procedete come segue.

    L’ordine permanente non deve essere modificato – a meno che lei non riceva una QR fattura
    Se è stato registrato un IBAN o un IBAN QR (ad es. CH12 3456 7890 1234 5678 9), non dovete fare nulla. L’ordine permanente continuerà a essere elaborato anche dopo il passaggio definitivo alla QR-fattura.

    L’ordine permanente deve essere eliminato e registrato nuovamente
    Se è stato registrato un numero di conto (ad es. 01-XXXXXX-X / 03-XXXXXX-X), l’ordine permanente è basato su una polizza di versamento arancione (PVR). Questo va sostituito in modo tale che figuri un IBAN QR o un riferimento QR al posto del numero di conto.

  • Potete modificare i vostri ordini permanenti in tutta comodità in e-finance o nella PostFinance App.

    Online o mobile banking
    Pagate le vostre QR-fatture in modo rapido, semplice e senza errori effettuando le modifiche necessarie in e-finance o nella PostFinance App.

    1. Eliminate innanzitutto l’ordine permanente esistente alla voce «Pagamenti» > «Ordini permanenti».
    2. Scansionate la QR-fattura: registrate un nuovo ordine permanente scansionando il codice QR con la fotocamera del vostro computer/laptop o con la PostFinance App.

    I riferimenti QR possono essere inseriti anche manualmente:

    • e-finance: «Registrare pagamento» > «Dati del pagamento» > «Ordine permanente»
    • PostFinance App: «Pagamenti» > «Nuovo ordine»

    Nelle filiali della Posta e PostFinance
    In alternativa rivolgetevi a una delle filiali della Posta gestite in proprio o alla filiale PostFinance della vostra zona. I nostri collaboratori vi aiuteranno a effettuare le modifiche necessarie.

    Poiché le polizze di versamento rosse e arancioni non saranno più valide dal 1º ottobre 2022, gli ordini permanenti dovranno in parte essere modificati o annullati e riaperti.

    PostFinance è consapevole del fatto che questa migrazione comporterà un onere aggiuntivo per i clienti. Per questo motivo, dal 15 giugno 2022 fino a fine settembre 2022, non verrà addebitata la commissione di CHF 5 per la modifica e l’apertura di un ordine permanente. L’annullamento di un ordine permanente è sempre gratuito.

  • La QR-fattura è stata introdotta per armonizzare e modernizzare il traffico dei pagamenti in Svizzera.

    Il traffico dei pagamenti diventa così decisamente più efficiente, in quanto tutte le informazioni necessarie per il pagamento sono contenute nel codice QR e possono essere acquisite in automatico.

    La QR-fattura o la sua sezione pagamento con codice QR e ricevuta va a sostituire le classiche polizze di versamento rosse e arancioni (PV/PVR) che potranno ancora essere usate solo fino al 30 settembre 2022.

  • Per pagare le QR-fatture avete a disposizione tutte le opzioni:

    Nelle filiali della Posta
    Potete pagare le QR-fatture in tutte le filiali della Posta gestite in proprio o in partenariato. Avete a disposizione anche il servizio a domicilio e i terminali di versamento in filiali della Posta selezionate. 

    A tal fine, staccate la sezione pagamento con codice QR e ricevuta dal resto della fattura. Le QR-fatture inviate per posta sono dotate di un’apposita perforazione, mentre quelle in formato PDF mandate per e-mail e stampate in autonomia presentano un indicatore di taglio.

    A i clienti fruiscono di un’assistenza a pagamento per creare e stampare QR-fatture

    Il link si apre in una nuova finestra Informazioni sull’offerta

    Tramite e-finance
    Per pagare la QR-fattura via online banking, accedete a e-finance dal computer o dal laptop. Scansionate il codice QR con la fotocamera del computer/laptop o un lettore di giustificativi ed effettuate il pagamento. Le fatture che ricevete in formato PDF possono essere lette in e-finance con la funzione drag & drop.

    Se non riuscite a scansionare il codice QR, inserite manualmente nella maschera di pagamento di e-finance le informazioni che trovate in forma testuale accanto al codice QR.

    Tramite PostFinance App
    Per pagare la QR-fattura tramite mobile banking, aprite la PostFinance App sul vostro smartphone. Scansionate il codice QR con l’apposito lettore dell’app ed effettuate il pagamento.

    Tramite ordine permanente
    Per le fatture QR ricorrenti (per esempio per locazioni o rate di leasing) è possibile allestire un ordine permanente in e-finance o nella PostFinance App. In alternativa, pensiamo noi ad allestire un ordine permanente per mezzo di un modulo. 

    Richiedere ordine permanente 

    Tramite ordine di pagamento
    Per pagare tramite ordine di pagamento compilate l’apposito modulo. Con un solo modulo potete ordinare il pagamento di varie QR-fatture. 

    Inserite il numero delle fatture da pagare, l’importo totale e la scadenza desiderata, poi rimandateci il modulo corredato di firma insieme alle sezioni pagamento delle QR-fatture (in formato A6). 

    Richiedere ordini di pagamento 

  • Se utilizzate l’online o il mobile banking, il vantaggio principale è poter pagare la QR-fattura in modo semplice e rapido: basta scansionare il codice QR ed effettuare il pagamento. In questo modo è praticamente impossibile che si verifichino errori di inserimento.
  • I versamenti in contanti su un conto proprio possono essere effettuati anche con la sezione pagamento con codice QR. Tuttavia, il servizio è a pagamento fin dal primo versamento (commissione ordinaria per i versamenti allo sportello).

    I versamenti in contanti su un conto proprio per i quali si utilizza la PostFinance Card o la PostFinance Card Pay continueranno a essere gratuiti (fino a 20 versamenti al mese).

  • PV e PVR possono ancora essere utilizzate fino al 30 settembre 2022 parallelamente alla QR-fattura.

    Dal 1º ottobre 2022 non si potrà più pagare con PV/PVR perché queste polizze non potranno più essere elaborate né online né nelle filiali della Posta.

  • No. Dopo il 30 settembre 2022 non potrete più utilizzare le polizze di versamento rosse e arancioni.

    Se la vostra fattura non contiene una sezione pagamento con codice QR rivolgetevi a chi l’ha emessa, che è responsabile dell’emissione della QR-fattura. 

Altri argomenti che potrebbero interessarvi