Informazioni sui prodotti

A proposito dell’acquisto di un’abitazione di proprietà

Sognate anche voi una casa tutta vostra? Lasciate che i vostri sogni diventino realtà e preparatevi al meglio per questo momento. Qual è la sostenibilità della vostra casa o del vostro appartamento di proprietà? Qual è l’ipoteca più adatta? Vi accompagniamo lungo la strada verso la soluzione di finanziamento più adeguata.

  • Per l’acquisto di un’abitazione di proprietà vi occorre un capitale proprio pari ad almeno il 20% del prezzo d’acquisto (valore di mercato). Il restante, al massimo, 80% di capitale di terzi vi verrà erogato da PostFinance sotto forma di ipoteca. Il valore di mercato è il prezzo di mercato che può essere raggiunto nel quadro della vendita dell’immobile. Sono considerati capitale proprio i depositi a risparmio e in titoli, gli averi previdenziali del 2º e del 3º pilastro, le assicurazioni sulla vita e altre fonti come l’anticipo di eredità.

  • In aggiunta al prezzo d’acquisto risultano i costi ordinari. Questi vengono inclusi nel calcolo dell’intera situazione finanziaria. Tra i costi annui ordinari di un immobile si annoverano i costi d’ipoteca, l’ammortamento nonché i costi di manutenzione e le spese accessorie. Per la manutenzione si calcola l’1% del valore di mercato.

  • Al più tardi al momento del pensionamento, un debito ipotecario deve essere stato onorato per due terzi del valore dell’immobile (valore di vendita). Potete scegliere tra ammortamento diretto e indiretto.

    Ammortamento diretto

    Rimborsate l’ipoteca a intervalli regolari. In questo modo, dopo ogni rimborso si riduce l’ammontare dell’ipoteca e calano gli oneri degli interessi. Per contro, è possibile detrarre meno interessi passivi dalla dichiarazione d’imposta.

    Ammortamento indiretto

    Versate gli importi di ammortamento in una soluzione previdenziale: un’assicurazione sulla vita, i fondi di previdenza PostFinance Pension 25 e PostFinance Pension 45 o il conto previdenza 3a. L’ipoteca e gli interessi passivi ammontano sempre allo stesso valore. Gli importi versati possono essere detratti completamente dal reddito imponibile.

  • Affinché possiate permettervi la vostra abitazione di proprietà anche a lungo termine e con tassi d’interesse più elevati, in aggiunta a tutto questo dovete soddisfare i criteri di sostenibilità finanziaria: per il calcolo della sostenibilità al momento si applica un tasso d’interesse ipotecario del 5%. Il totale dei costi ordinari annui calcolati in questo modo non può ammontare a oltre il 33% del vostro reddito lordo.

  • Situazione di partenza

    Valore di mercato (100%) CHF 500’000.–
    Capitale proprio (20%) CHF 100’000.–
    Ipoteca necessaria (80%) CHF 400’000.–

    Parte ipotecaria da ammortizzare

    Rimborso del debito ipotecario fino a un massimo di 2/3 del valore di mercato CHF 165’000.–
    Dedotto il capitale proprio CHF 100’000.–
    Totale CHF 65’000.–

    Carico annuo

    Ipotesi: ammortamento diretto in 15 anni (fino al 65º anno d’età).

    Oneri degli interessi dell’ipoteca (media a lungo termine 5%) CHF 20’000.–
    Ammortamento (1/15 della quota ipotecaria da ammortare) CHF 4’355.–
    Manutenzione e spese accessorie (1% del valore di mercato) CHF 5’000.–
    Totale CHF 29’355.–

    Reddito lordo necessario

    Carico pari al 33% max del reddito lordo CHF 29’355.–
    Totale CHF 88’065.–
  • Nel quadro della sua offerta di finanziamento, PostFinance collabora con i partner Valiant Bank AG di Berna e la Münchener Hypothekenbank eG di Monaco di Baviera.