Fondi pluripremiati

Valutazione dei fondi d’investimento

In Svizzera gli investitori possono scegliere fra oltre 9000 fondi. Ma come trovare quello giusto tra un’offerta così ampia? In questo caso le valutazioni dei fondi, i cosiddetti rating, aiutano a capire quali scegliere.

  • Nella grande giungla dei fondi, i rating fungono da orientamento e da ausilio decisionale. Le valutazioni, infatti, aiutano a ottenere rapidamente una panoramica della qualità dei fondi e dei rispettivi amministratori. Nonostante i rating, tuttavia, non è facile determinare la qualità di un fondo, in quanto essa può variare nel tempo e anche le valutazioni vengono principalmente effettuate su diversi periodi.

    PostFinance ha optato per il rating complessivo di Morningstar, consultabile per ciascun fondo alla pagina www.postfinance.ch/offertadifondi.

  • I rating determinano la qualità di un fondo sulla base di criteri predefiniti. I singoli fondi vengono esaminati secondo parametri specifici e inseriti in uno schema di valutazione. Al termine dell’analisi, la valutazione viene espressa sotto forma di voto. In questo modo gli investitori sono in grado di riconoscere il livello di qualità di ciascuno dei fondi esaminati. Non viene effettuato solo un esame degli indici, ma vengono applicati anche rigorosi criteri di valutazione tipici di un’analisi qualitativa: ad es. la performance passata di un manager dei fondi o la struttura dei costi e i risultati ottenuti da tutti i fondi di una società di gestione.

  • Le valutazioni vengono effettuate da agenzie di rating come Morningstar, Feri Trust, Standard & Poor’s, Moody’s o Lipper. Sul mercato svizzero i fondi vengono generalmente valutati da Morningstar o Lipper.

    Tale attività comporta una grande responsabilità per le agenzie, che cercano pertanto di tenere conto del maggior numero possibile di fattori. Il rating di un fondo non è una valutazione dello sviluppo del valore, bensì una considerazione di ulteriori criteri, come i rischi a esso connessi.

  • Per attribuire un rating la gestione del fondo viene valutata in base all’esperienza, alle competenze e allo stile d’investimento. A tal proposito è importante creare gruppi di riferimento: per poter fare un’affermazione sulla qualità di un fondo è necessario effettuare un confronto tra fondi uguali o quanto meno simili.

    Il risultato viene espresso sotto forma di voti o stelle, in modo tale che gli investitori siano in grado di riconoscere il livello di qualità di ciascuno dei fondi esaminati all’interno del rispettivo gruppo di riferimento. Anche i fondi di PostFinance sono sottoposti regolarmente a verifica da parte di organismi indipendenti. Nell’ultimo rating di Morningstar, i fondi hanno ottenuto una media di quattro stelle su cinque.

  • Le agenzie di rating sopramenzionate non esaminano soltanto i singoli fondi, ma anche gli amministratori di patrimoni di tutte le categorie d’investimento. In questo modo viene valutata la capacità d’investimento di tutta l’azienda e a tal fine non vengono attribuiti rating, ma riconoscimenti. PostFinance, ad esempio, ha ricevuto il riconoscimento dell’agenzia Lipper per i «mixed assets», ovvero per gli investimenti misti (azioni e obbligazioni). Ciò significa che delle 32 aziende prese in esame, PostFinance è stata quella che ha registrato la migliore prestazione globale in termini di investimenti misti. Questi riconoscimenti vengono conferiti anche per singoli prodotti come il PostFinance Fonds 5 o i fondi di terzi.

Altri argomenti che potrebbero interessarvi