La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Tempo di lettura 5 Minuti Tempo di lettura 5 Minuti
Creato il 07.02.2019

Shopping online in sicurezza: come proteggervi dalle frodi su internet

Per molte persone, lo shopping online fa ormai parte della vita quotidiana: bastano pochi clic per confrontare i prezzi, selezionare i prodotti e pagarli, e poco dopo l’acquisto ci viene recapitato a casa, in modo pratico e semplice. L’e-commerce è ornai diventato un mercato miliardario e si sa: dove scorre il denaro, purtroppo, è facile incappare in truffatori. Con questi consigli potete proteggervi da danni finanziari e fare acquisti online in tutta tranquillità.

riprodurre video

Lo sapevate? La Svizzera ama lo shopping online: secondo l’Il link si apre in una nuova finestra Ufficio federale di statistica, negli ultimi tre mesi il 72% della popolazione elvetica ha fatto almeno un acquisto su internet. Facendo un confronto su base europea, il nostro paese si trova al secondo posto nella classifica per numero di acquisti online. Oltre a operatori seri, però, su internet si possono anche nascondere truffatori. Come evitare di cadere vittima di una frode su internet? In questo articolo vi mostriamo tre tipici tentativi di raggiro e vi forniamo alcuni consigli su come tutelarvi.

Con il pacco arriva anche la delusione: la qualità del prodotto

A una prima occhiata sembra tutto perfetto: il bellissimo abito che vorreste indossare al matrimonio a cui siete stati invitati è stato fotografato da un professionista nella luce migliore... e per di più costa pochissimo! Eppure, una volta arrivato, ecco la brutta sorpresa: la qualità del prodotto che avete pagato non corrisponde a quanto promesso e anche provandolo, lascia molto a desiderare. Ciò che può succedere per i vestiti può capitare anche per altri articoli: infatti, lo svantaggio degli shop online è che bisogna fidarsi delle foto e delle descrizioni del prodotto e non si può guardare, toccare o provare la merce ordinata.

Per questo è bene essere prudenti quando si fanno acquisti su internet. Gli shop-truffa attirano l’attenzione con prodotti contraffatti e nelle aste online è facile che graffi o difetti simili sulla parte posteriore di un dispositivo non vengano fotografati. Gli shop online cinesi, come Wish o Aliexpress sono sempre più utilizzati, ma spesso sono causa di delusione: i prodotti ordinati talvolta sono ben diversi dalle foto. Quando si fa un ordine all’estero è bene fare attenzione anche alle taglie: una M cinese potrebbe benissimo corrispondere a una XS svizzera. 

I nostri consigli per la sicurezza

Fattura nella cassetta delle lettere nonostante non abbiate ordinato nulla: furto d’identità e frode creditizia

L’ordine contro fattura su internet è una modalità di acquisto molto amata in Svizzera: Il link si apre in una nuova finestra il 77% dei clienti predilige questa modalità di pagamento. E proprio questo può rivelarsi un problema, perché, anche se questo esempio di raggiro fa pensare a un thriller d’azione hollywoodiano, è del tutto reale e più comune di quel che si pensi: stiamo parlando del furto d’identità e delle frodi creditizie. Nella maggior parte dei casi, per cadere vittima di queste azioni bastano pochi dati personali: un indirizzo e-mail, il nome e magari la data di nascita sono sufficienti ad aprire un conto cliente e ad effettuare un ordine a spese di una terza persona. Il truffatore sottrae il pacco e non paga nulla. Se accade più volte, questo tipo di frode online viene chiamato furto d’identità.

I nostri consigli per la sicurezza

  • Informare il commerciante: avete ricevuto una richiesta di pagamento ingiustificata nonostante non abbiate ordinato nulla? Aspettate a pagare. Chiamate lo shop online o scrivetegli immediatamente comunicandogli i vostri sospetti: è anche responsabilità sua trovare la causa della frode online.
  • Gestione sicura dei dati di login: non utilizzate la stessa password per piattaforme diverse e fate attenzione agli avvisi sulla sicurezza del vostro computer/browser.

L’ordine non arriva mai

Avete appena ordinato e pagato su internet i vostri nuovi altoparlanti e non vedete l’ora che il pacco arrivi a casa vostra. Eppure, l’articolo non arriva mai. Un problema non da poco, perché non è sempre facile individuarne la causa.

Negli ultimi tempi il furto di pacchi è molto diffuso: i vostri acquisti vi vengono sottratti dalla cassetta delle lettere o dalla porta di casa. A Zurigo, ad esempio, circa ogni giorno viene sporta una denuncia alla Polizia per una frode riguardante i pacchi. Eppure, la causa non è sempre il furto. A volte, soprattutto sulle piattaforme online, i truffatori mettono in vendita prodotti che non possiedono affatto, e che quindi non spediscono nemmeno.

I nostri consigli per la sicurezza

Fare shopping online senza preoccupazioni si può

Non preoccupatevi: fare shopping online deve continuare a essere un piacere. Non sempre si diventa vittime di una frode online. Tuttavia è sempre consigliabile conservare la documentazione relativa ai vostri acquisti e alle transazioni: salvate le conferme degli ordini e le ricevute sul vostro computer in formato PDF o fate uno screenshot dei vostri acquisti.

Infatti, i truffatori sono ovunque, anche sul web. Puntate su shop online affidabili e selezionate modalità di pagamento sicure. Inoltre, vi raccomandiamo di seguire questi consigli per proteggervi dai tentativi di frode.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi