La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Creato il 29.05.2018

Perché è importante investire a lungo termine

Che sia a breve o lungo termine: esistono molte possibilità di investire denaro. Un investimento a breve termine offre agli investitori il vantaggio di poter disporre rapidamente del proprio denaro. A tale scopo si addice ad esempio un conto di risparmio. Per costituire però ad esempio una previdenza per la vecchiaia e raggiungere obiettivi finanziari più importanti, dovreste puntare su un’immobilizzazione finanziaria a lungo termine.

Per una costituzione del patrimonio efficiente dovreste innanzitutto conoscere i vostri obiettivi e le vostre esigenze personali, al fine di trovare la strategia di investimento che più si addice al vostro profilo. Ricordate che fondamentalmente non è mai troppo presto o troppo tardi per investire denaro. E: anche importi esigui vi permettono, con un orizzonte d’investimento a lungo termine, di costituire un patrimonio. A tale proposito è tuttavia importante non perdere la calma durante le oscillazioni del mercato finanziario. Infatti, se investite a lungo termine, vi saranno sempre delle fasi in cui i corsi caleranno. Non dovete né andare in panico in caso di corsi in ribasso, né procedere subito a ulteriori investimenti in caso di rialzo. Il motto è mantenere la calma, soprattutto in momenti in calo. Un orizzonte d’investimento a lungo termine vi consente inoltre di assumere rischi maggiori. Investendo a lungo termine, il vostro portafoglio reggerà meglio a eventuali contraccolpi di breve periodo o alle correzioni di borsa, perché gli sviluppi negativi sul breve periodo vengono spesso corretti dalla naturale volatilità del mercato. Infatti, anche se la borsa è contraddistinta da continui rialzi e ribassi, in passato i corsi sono mediamente saliti – potete beneficiarne attuando una strategia d’investimento a lungo termine.

Eseguire versamenti regolari e approfittare dell’effetto degli interessi composti

Costituire un patrimonio a lungo termine non significa tuttavia solo investire regolarmente su un lungo arco di tempo, ad es. in un piano di risparmio in fondi, bensì anche non utilizzare il denaro investito. Un trentacinquenne che per 30 anni investe CHF 200.– al mese al tasso del 4% disporrà, a 65 anni, di un patrimonio previdenziale di quasi CHF 140’000.–. Avviando il piano di risparmio già a 25 anni, l’investitore avrebbe quasi CHF 100’000.– in più. E questo versando soltanto CHF 24’000.– in più. Il periodo di risparmio più lungo di dieci anni permette di guadagnare circa CHF 70’000.– di interessi in più.

Evitare trend di breve durata per costituire un patrimonio a lungo termine

Coloro che desiderano costituire un patrimonio a lungo termine dovrebbero cercare di non farsi coinvolgere da tendenze di breve durata. Dietro i prodotti e le aziende fortemente pubblicizzati potrebbero nascondersi pure bolle speculative – come è successo negli anni 90 con la bolla delle dot-com. Nell’euforia nei confronti delle aziende tecnologiche rivoluzionarie migliaia di persone hanno investito in aziende dot-com perdendo una parte del loro patrimonio non appena l’hype ha iniziato a scemare. Per saperne di più sulle bolle speculative e su come vengono a crearsi, leggete qui. Oggi come allora vale lo stesso principio: quando sembra troppo bello per essere vero, probabilmente non è vero. Chi investe a lungo termine dovrebbe di conseguenza orientarsi a supertrend di lungo periodo anziché agli hype di breve durata.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi