VUCA

L’acronimo VUCA riassume le sfide che le persone e le aziende si trovano ad affrontare in un mondo sempre più interconnesso e digitalizzato.

La volatilità indica che nel nostro ambiente i cambiamenti piccoli o importanti avvengono in modo del tutto imprevedibile, tanto che è difficile comprenderne sia la causa sia l’effetto.

Per incertezza si intende la crescente difficoltà nel prevedere e mettere in conto gli eventi. Sia le esperienze passate sia le previsioni future rappresentano strumenti sempre più inadeguati per capire quello che ci attende. Da qui il nostro trovarci sempre più spesso di fronte a sorprese.

Per complessità si intende l’incapacità di analizzare e spiegare le cause (se...) e gli effetti (allora...) di un determinato fatto. Un’azione può avere quindi conseguenze di portata ed esito impossibili da prevedere in anticipo, con nessi poco chiari.

L’ambiguità, infine, si riferisce a una situazione o informazione che non consente una valutazione chiara. È così che le domande non presentano più un’unica risposta, ma diverse, a seconda del contesto.

Le aziende non possono gestire da sole le sfide legate al mondo VUCA. Per farlo hanno bisogno delle persone che lavorano al loro interno e di nuove modalità di lavoro (competenze) e metodologie di pensiero (mentalità).