La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Creato il 24.10.2018

Dal Brasile alla Cina: investire nei mercati emergenti

Chi desidera investire denaro può farlo in tutto il mondo. Esiste una scelta enorme di prodotti che consentono di effettuare investimenti in diversi settori, temi, aziende o paesi. In questo panorama i mercati emergenti offrono unʼinteressante possibilità. Ma cosa sono esattamente? E quali sono le loro specificità per gli investitori? Di seguito forniamo una risposta approfondita a queste domande.

Con mercati emergenti si intendono i paesi soglia come ad es. Brasile, Messico, Russia o alcuni paesi dellʼEuropa dellʼest. Questi mercati offrono agli investitori nuove opportunità ma anche rischi maggiori rispetto ai paesi industrializzati.

Chi desidera effettuare un investimento in questo settore e acquistare titoli dei paesi emergenti deve dapprima farsi unʼidea generale. Il modo migliore è osservare lʼ«MSCI Emerging Markets Index», un indice azionario che, rappresentando gli sviluppi sulle borse di 24 diversi paesi emergenti, è particolarmente adatto per verificare quali stati sono considerati esattamente paesi soglia e qual è lʼandamento dei loro mercati.

Forte crescita economica come opportunità

I mercati emergenti sono paesi economicamente in espansione che hanno già superato lo stadio di paese in via di sviluppo ma che hanno ancora della strada da percorrere per diventare un moderno stato industrializzato. Rispetto a questi ultimi la loro economia registra di norma alti tassi di crescita. Al contempo aumenta anche la loro popolazione e di conseguenza il numero di lavoratori. Questo permette alle aziende di mantenere bassi i costi dei salari e della produzione, realizzando così utili elevati. La crescita demografica stimola anche il consumo interno e ciò va a vantaggio non solo delle aziende che producono beni di consumo ma, aumentando il numero di consumatori, cresce anche lʼeconomia del paese con effetti positivi sulle esportazioni e sullo sviluppo delle infrastrutture.

I rischi: incertezza politica e valute estere

Investire nei mercati emergenti significa tuttavia anche assumersi un certo rischio talvolta elevato. Incertezza politica e valute meno stabili sono alla base di una maggiore volatilità in borsa. Dato che la moneta locale potrebbe perdere rapidamente valore, il rischio di valuta è elevato. Inoltre, anche quanto accade nel resto del mondo ha un ruolo importante: spesso le monete locali dei mercati emergenti dipendono fortemente dal corso del dollaro americano. Per questo eventuali interventi sui tassi della banca centrale USA hanno delle ripercussioni anche sui mercati emergenti. Anche le decisioni di politica estera delle potenze mondiali possono ripercuotersi in misura diversa sulle monete locali.

Inoltre sussiste il rischio che le aziende vengano nazionalizzate. Altri rischi consistono nella ridotta trasparenza dei mercati e norme di bilancio poco chiare e inadeguate. La regolamentazione dei mercati funziona solo parzialmente o viene modificata con lentezza, la proprietà intellettuale è protetta in modo insufficiente: anche questi sono fattori che si possono ripercuotere negativamente sullo sviluppo economico e finanziario dei mercati emergenti.

Investire nei mercati emergenti con fondi ed EFT

Quali sono le possibilità di investimento nei mercati emergenti? LʼMSCI Emerging Markets Index costituisce un valido strumento di rappresentazione di questo settore dʼinvestimento, se non altro sotto il profilo azionario. È possibile investire a costi contenuti in interi mercati attraverso fondi indicizzati quotati in borsa, i cosiddetti ETF. Esistono tuttavia anche fondi specifici focalizzati su singoli mercati emergenti o su un gruppo di essi.

A chi desidera investire al di fuori dei già noti stati industrializzati i mercati emergenti offrono nel complesso interessanti prospettive di rendimento e la possibilità di beneficiare a livello mondiale della crescita di una regione o di un paese. Investire in questi mercati significa tuttavia anche essere consapevoli dei rischi e tenersi sempre aggiornati sulle evoluzioni nei paesi in questione.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi