News

Diminuzione delle incertezze negli USA

Dopo alcuni giorni di incertezza, la situazione intorno alle elezioni americane si è chiarita. Joe Biden dovrebbe diventare il nuovo presidente degli Stati Uniti. Anche se gli Stati federati non dovranno nominare il loro staff elettorale fino all'8 dicembre e l'attuale presidente Donald Trump sta usando mezzi legali per difendersi dalla sconfitta, la situazione è diventata più chiara. Ma i risultati delle elezioni sono ora abbastanza chiari, così che il cambio di potere non può essere fermato con mezzi legali. Inoltre, i repubblicani come partito possono essere soddisfatti del risultato complessivo delle elezioni. Anche le elezioni suppletive per le ultime cariche senatoriali aperte previste per i primi di gennaio difficilmente si tradurranno in una maggioranza di democratici al Senato. Joe Biden avrà quindi difficoltà a portare avanti il suo programma elettorale, ad esempio, per quanto riguarda gli aumenti delle tasse.

Le elezioni hanno dimostrato ancora una volta quanto sia divisa la società americana. Allo stesso tempo, le prospettive economiche rimangono fosche a causa della pandemia di corona, e le speranze di una vaccinazione efficace cambieranno poco per il momento. Nel frattempo, il pacchetto di stimolo economico a sostegno dell'economia ha causato un forte aumento del deficit fiscale, e gli Stati Uniti stanno sempre più trovando il modo di finanziare il proprio debito solo attraverso la propria banca centrale. Per tutti questi motivi, non c'è dubbio che le sfide che gli Stati Uniti dovranno affrontare nei prossimi anni rimarranno notevoli.

A breve termine, tuttavia, le incertezze sono state notevolmente ridotte dai risultati più chiari delle elezioni. L'economia e i mercati finanziari possono continuare a contare sul sostegno della banca centrale. Per questo motivo, questa settimana abbiamo chiuso la sottoponderazione tattica in azioni USA nei portafogli che gestiamo.

Nel nostro mensile «bussola degli investimenti» , alla fine della prossima settimana, esamineremo più da vicino gli sviluppi economici globali, la situazione attuale dei mercati finanziari e il posizionamento dei nostri portafogli.  

Daniel Mewes

Chief Investment Officer

PostFinance AG
Investment Research & Advisory
Mingerstrasse 20
3030 Bern
0848 888 700 (in Svizzera max CHF 0.08/min.)