La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Tempo di lettura 2 Minuti Tempo di lettura 2 Minuti
Creato il 27.09.2019

Swiss WCM Award 2019: in che modo Kühne + Nagel rafforza i fornitori con la gestione del capitale circolante

Il gruppo logistico Kühne + Nagel, attivo a livello mondiale, ha ricevuto il premio Swiss WCM Award 2019. Roger Sutter, Group Treasurer presso Kühne + Nagel, illustra l’approccio e i fattori di successo del concetto di gestione del capitale circolante.

Quale prestazione offre la soluzione WCM di Kühne + Nagel?

La nostra soluzione integrata collega il processo di ordinazione, la fatturazione elettronica e la Supply Chain Finance. Le banche si fanno carico del prefinanziamento delle fatture confermate da Kühne + Nagel, il che consente un rapido pagamento ai nostri fornitori. Attraverso la nostra piattaforma, i fornitori possono trasmettere le proprie fatture e consultare tutti i dettagli della Supply Chain Finance. 

Che cosa significa «pagamento rapido» in termini di giorni – o, in altre parole, che cosa ha apportato la soluzione nel concreto per quanto riguarda gli obiettivi di pagamento?

Grazie a questa soluzione, oltre 500 dei nostri fornitori sono riusciti a ridurre il proprio Days Sales Outstanding – ossia il numero di giorni dal momento della fatturazione all’accredito – da 60 a una media di 10 giorni e ad aumentare complessivamente il capitale circolante di circa 70 milioni di franchi. 

Perché Kühne + Nagel ha lanciato questa iniziativa WCM?

Sapevamo di dover fare qualcosa per pagare con maggiore anticipo i nostri fornitori, che sono costituiti prevalentemente da piccole e medie imprese. E sapevamo anche che avevamo bisogno di sistemi altamente integrati per effettuare i pagamenti il più rapidamente possibile. 

Il bilancio intermedio della soluzione WCM è positivo. Ma come si è arrivati alla soluzione? Quale opera di convincimento è stata necessaria per lei e il suo team?

Abbiamo iniziato sette anni fa e siamo stati fra i primi operatori logistici a offrire una simile soluzione. Il nostro approccio era nuovo per il settore e, di conseguenza, l’opera di convincimento necessaria era grande. Il primo passo è stato quello di convincere i fornitori ad adottare la fatturazione elettronica. All’inizio abbiamo condotto molti colloqui per spiegare in modo chiaro che il passaggio dalle fatture cartacee a quelle elettroniche, insieme alla soluzione integrata Supply Chain Finance, avrebbe portato a una notevole accelerazione dei pagamenti. 

E oggi?

Abbiamo introdotto l’e-invoicing in 40 paesi e la soluzione Supply Chain Finance in 20 paesi. Si tratta di una vera e propria storia di successo, che semplifica notevolmente l’introduzione in altri mercati a livello mondiale. 

A parte l’introduzione a livello mondiale, quali sono gli obiettivi in primo piano?

Stiamo lavorando per migliorare ulteriormente i nostri processi interni per riuscire a pagare i fornitori ancora più rapidamente in futuro. Già ora alcuni fornitori ricevono il pagamento entro tre giorni e intendiamo aumentare ulteriormente il loro numero.

Che cosa significa per voi lo Swiss WCM Award 2019?

È un grande riconoscimento per il tempo che abbiamo investito nello sviluppo di questa soluzione. E il premio è anche la prova che il nostro approccio integrato si distingue dalle altre soluzioni. 

Informazioni sullo Swiss WCM Award

Lo Swiss WCM Award dell’Università di San Gallo e di PostFinance viene assegnato alle aziende che hanno elaborato strategie WCM particolarmente efficaci o approcci innovativi. La giuria è composta da rappresentanti di alto livello del mondo economico e scientifico.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi