La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Tempo di lettura 2 Minuti Tempo di lettura 2 Minuti
Creato il 17.12.2018

Il registro di commercio − a cosa prestare attenzione

Per molte aziende, l’iscrizione nel registro di commercio è un obbligo. Il registro di commercio è un elenco pubblico che contribuisce a una maggiore trasparenza e dunque sicurezza del mercato svizzero. In qualità di banca dati amministrata dai Cantoni, il registro contiene le principali informazioni, gli indici e altri dati su tutte le aziende che svolgono un’attività economica. Alla Confederazione compete un ruolo di alta vigilanza. Il registro è disciplinato dall’Ordinanza sul registro di commercio (ORC). Per chi è rilevante? Chi sono i soggetti che devono confrontarsi con il registro di commercio?

Come regola generale, in Svizzera tutte le aziende con determinate forme giuridiche devono essere iscritte nel registro di commercio. Tra queste ci sono ditte individuali (a partire da CHF 100’000.– di fatturato annuo), società per azioni, società in nome collettivo e in accomandita, società a garanzia limitata (Sagl), società cooperative, associazioni a gestione commerciale, fondazioni (eccetto le fondazioni a carattere familiare ed ecclesiastico) e succursali di aziende.

Che cosa deve contenere l’iscrizione nel registro di commercio?

Le aziende possono iscriversi al registro presso uno dei 30 uffici del registro di commercio in Svizzera o sul sito internet Il link si apre in una nuova finestra EasyGov. L’Indice centrale delle ditte Il link si apre in una nuova finestra Zefix contiene tutte le voci. Pagando una commissione, chiunque può consultare queste informazioni su una determinata azienda.

L’iscrizione nel registro di commercio fornisce, a seconda della forma giuridica, informazioni su:

  • nome, anno di costituzione e sede dell’azienda
  • lo scopo dell’impresa
  • gli organi, ossia i nomi dei soci, i consigli di amministrazione, i direttori e gli aventi diritto di firma
  • la situazione finanziaria
  • l’ufficio di revisione

Quanto costa l’iscrizione nel registro di commercio?

L’ iscrizione nel registro di commercio è a pagamento. A seconda della forma aziendale, l’iscrizione nel registro di commercio è legata a commissioni diverse: 

  • Ditta individuale: CHF 120.– (tassa di base)
  • Società in nome collettivo e società in accomandita: CHF 240.– (tassa di base)
  • SA e Sagl: CHF 600.– (tassa di base)
  • Società cooperativa e associazione: CHF 400.– (tassa di base)
  • Diritto di firma: CHF 30.– (per iscrizione)
  • Iscrizione di una funzione: CHF 20.– (per iscrizione)
  • Produzione di un’iscrizione: fino a CHF 100.–
  • Emissione o autenticazione dei giustificativi dell’iscrizione: fino a CHF 120.–
  • Informazioni di carattere giuridico o verifica dei giustificativi di iscrizione: tra CHF 100.– e CHF 250.– (tariffa oraria) 

Perché è necessaria l’iscrizione nel registro di commercio?

L’iscrizione nel registro di commercio, inoltre, implica diritti e doveri. In fondo, nel registro di commercio i partner di settore possono consultare la situazione giuridica. Ecco perché le aziende registrate godono generalmente di grande fiducia. E ci guadagnano anche in termini di solvibilità, perché in caso di fallimento, i creditori sono più tutelati. Con l’iscrizione, anche la denominazione aziendale (il nome della vostra azienda) è più protetta.

Dall’altro lato, per le aziende iscritte nel registro di commercio vale la procedura esecutiva in via di fallimento. Ciò significa che, nel caso più estremo, un singolo creditore può richiedere l’apertura del fallimento. In questo modo, l’intero patrimonio del debitore confluisce nella massa del fallimento.

I fondatori di un’azienda, dunque, devono informarsi approfonditamente sugli obblighi che derivano da un’iscrizione nel registro di commercio. In questo modo, possono beneficiare di importanti diritti e vantaggi. 

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi