La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Tempo di lettura 2 Minuti Tempo di lettura 2 Minuti
Creato il 14.01.2019

I principali elementi della pianificazione finanziaria

Il successo finanziario si può pianificare. Una pianificazione finanziaria attenta vi aiuta a valutare gli effetti delle vostre decisioni sulla liquidità, sugli utili e sulla struttura di bilancio della vostra azienda. La pianificazione finanziaria aiuta a evitare errori, a minimizzare i rischi, a garantire la liquidità e a raggiungere gli obiettivi finanziari stabiliti.

La pianificazione finanziaria è un’analisi completa di tutti i flussi monetari e dei processi della vostra azienda. Si compone di sei elementi.

Pianificazione del fatturato

La pianificazione del fatturato è la base per il conto economico di previsione e il calcolo della liquidità. La pianificazione prevede futuri quantitativi di vendita sulla base di valori esperienziali. In questo modo ottenete un riepilogo dei prodotti venduti, dei clienti che li hanno acquistati, delle relative quantità e dei prezzi.

Pianificazione degli investimenti

La pianificazione degli investimenti consente di verificare i finanziamenti e la redditività di nuovi investimenti per il futuro. Prima si raccolgono informazioni sugli oggetti di investimento, poi le si valuta nell’ambito di un’analisi critica e di un calcolo della redditività. Un determinato investimento è vantaggioso? Quali strumenti finanziari sono necessari? Sono queste le domande a cui si risponde nell’ambito di una pianificazione degli investimenti.

Piano del fabbisogno finanziario

Il piano del fabbisogno finanziario determina in quale momento e in quale entità devono essere effettuati degli investimenti nell’azienda. In sostanza, quantifica il vostro fabbisogno di denaro. Si fa una distinzione tra fabbisogno di capitale a lungo termine, come veicoli o macchine, e fabbisogno a breve termine, come costi del materiale e costi ordinari.

Pianificazione della liquidità

La pianificazione della liquidità confronta le entrate e le uscite complessive attese in un determinato periodo (di solito non superiore a dodici mesi). Questa analisi fornisce informazioni precise su quando devono essere disponibili i mezzi finanziari necessari per coprire le spese che si presentano. Questa pianificazione è fondamentale per evitare situazioni finanziarie precarie e garantire l’esistenza dell’azienda.

Conto economico di previsione

Il conto economico di previsione è il cuore della pianificazione finanziaria. Mostra se e quanto utile produrrà un’azienda. A tal fine si redige prima un piano vendite che mostri quanti prodotti e servizi devono essere venduti in un determinato periodo. A questo piano sono collegati i prezzi e i costi variabili, e da qui deriva il risultato lordo. Dal risultato lordo si deducono le spese fisse come ad esempio i salari o gli interessi. Il risultato è l’utile aziendale.

Bilancio di previsione

Il bilancio di previsione mostra come si svilupperanno il patrimonio e i debiti in un periodo specificato, di norma nell’ambito di un anno d’esercizio. È suddiviso in una parte attiva (attivo fisso, attivo circolante, ratei e risconti) e una parte passiva (capitale proprio, accantonamenti, passivi, ratei e risconti). 

Integrazione tra pianificazione finanziaria a lungo e a breve termine

Benché le decisioni imprenditoriali dipendano spesso dalle situazioni attuali, una pianificazione finanziaria è importante per la sicurezza finanziaria di un’impresa. Un piano finanziario a lungo termine aiuta a raggiungere gli obiettivi prefissati e a garantire in futuro il benessere dell’azienda. Costituisce quindi la base per ottimizzazioni sostenibili nel tempo. Un piano finanziario a breve termine è vitale per riconoscere anticipatamente i problemi di liquidità e prendere le adeguate misure. Solo coprendo tutti e sei gli elementi della pianificazione finanziaria avrete un’immagine completa della vostra situazione finanziaria. E solo a quel punto potrete trovare le giuste soluzioni per le vostre sfide imprenditoriali.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi