La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Creato il 27.02.2019

Mini glossario sul reclutamento di personale

Questo mini glossario spiega, in modo semplice e comprensibile, sei termini specifici riguardanti il reclutamento di personale.

Personale / Human Resources Management (HR-Management)

In un’azienda, il settore del personale (in inglese Human Resources o abbreviato HR) si occupa della gestione e dell’assistenza del personale che la compone. La sfida consiste nel conciliare interessi dell’impresa ed esigenze dei collaboratori. Il settore del personale viene definito anche Human Resources Management (HRM). Fra i suoi compiti rientrano fra l’altro la pianificazione, l’assunzione (reclutamento) e la gestione del personale.

Reclutamento del personale o acquisizione del personale (recruiting)

Il reclutamento dell’organico è una componente centrale del settore del personale. Il suo obiettivo è reperire le persone più adatte per ricoprire le funzioni e svolgere le mansioni previste dall’impresa. Il reclutamento del personale include fra l’altro la stesura dei bandi di concorso, la loro pubblicazione, l’impostazione del processo di assunzione, l’esame delle candidature, le comunicazioni ai candidati ecc. In questo contesto i termini seguenti sono importanti:

  • reclutamento esterno e interno. Nel primo caso l’imprenditore si orienta a un mercato del lavoro esterno all’impresa. Nel reclutamento interno, invece, cerca fra i suoi collaboratori un candidato idoneo a occupare il posto vacante. Se necessario adotta misure per consentirgli di prepararsi alla nuova funzione con corsi di formazione e perfezionamento.
  • E-Recruiting: si intende il reclutamento di personale effettuato con l’aiuto di supporti digitali. L’impiego di software rende l’intero processo più semplice ed efficace.
  • Social Media Recruiting: si tratta del reclutamento di personale effettuato attraverso social media come Xing, LinkedIn, Facebook ecc.

Acquisizione attiva del personale / Active Sourcing

Per Active Sourcing si intende l’approccio e il reclutamento proattivi di potenziali collaboratori da parte dell’impresa. Il metodo dell’Active Sourcing si differenzia da quelli tradizionali di reclutamento del personale, che sono piuttosto passivi, in quanto si limitano ad "attendere" le candidature in seguito alla pubblicazione di un bando. L’Active Sourcing è diventato molto più semplice dopo l’avvento dei social media.

Introduzione/Onboarding

L’onboarding (prendere a bordo) è un sottoprocesso del reclutamento di personale, il cui scopo è integrare i neoassunti nel nuovo contesto professionale in modo rapido ed efficiente.

Bagaglio culturale

Il bagaglio culturale indica il grado di aderenza dei candidati alla cultura aziendale. Il suo ruolo nei colloqui di assunzione, accanto a quello delle competenze professionali e sociali, è sempre più importante. Se manca infatti una sintonia tra collaboratori e impresa, dopo l’assunzione il clima aziendale ne risente.

Creazione del marchio di datore di lavoro / Employer Branding

L’Employer Branding ha lo scolpo di presentare la propria impresa come un datore di lavoro attraente. L’impresa sottolinea i suoi particolari punti di forza come datore di lavoro e li comunica sul mercato. L’immagine di un datore di lavoro simpatico attira infatti potenziali candidati che condividono anche i valori dell’impresa (vedi bagaglio culturale).

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi