La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Tempo di lettura 4 Minuti Tempo di lettura 4 Minuti
Creato il 27.02.2019

PostFinance «startup space» workplace: ci sta lavorando Swiss Terahertz

Un luogo di lavoro stimolante con tutti gli annessi e connessi? Al fine di promuovere le giovani imprese, due volte all’anno PostFinance assegna alcune postazioni di lavoro temporanee gratuite nello startup space di Schlieren. Per il primo semestre 2019, quattro start-up si sono aggiudicate queste postazioni, tra cui Mostafa Shalaby di Swiss Terahertz.

Mostafa Shalaby (zweiter von links) und sein Team haben mit dem Unternehmen Swiss Terahertz grosse Pläne. Mit auf dem Bild ist Benno Rechsteiner (ganz links), CEO von Park Innovare, wo das Startup fix stationiert ist.

Mostafa Shalaby (secondo da sinistra) e il suo team hanno grandi progetti con l’azienda Swiss Terahertz. La foto ritrae anche Benno Rechsteiner (ultimo a sinistra), CEO di Park Innovare, nel luogo in cui la start-up ha la sua base fissa.

Perché avete fatto domanda a PostFinance per una postazione di lavoro nello startup space?

La postazione di lavoro di Schlieren ci offre l’opportunità di fare networking e ci permette di immergerci nell’atmosfera tipica delle start-up per beneficiare del know-how altrui. Inoltre, disponiamo di locali moderni che ci consentono di lavorare in modo ottimale. Infine, ma non meno importante, anche la sede è ideale per noi: la nostra produzione si trova proprio dal lato opposto della strada, nel Biotechnopark.

Cosa c’è dietro l’azienda Swiss Terahertz?

Siamo specializzati in prodotti con tecnologia Terahertz ed esportiamo in Asia, Europa e Stati Uniti. Le radiazioni Terahertz sono una sorta di onde elettromagnetiche invisibili con le quali è possibile rilevare strutture nascoste, come avviene per i raggi X. Tuttavia, a differenza di questi ultimi, le Terahertz non hanno effetti pericolosi sul corpo umano. Di conseguenza le applicazioni Terahertz sono sempre più diffuse. Le più note sono probabilmente gli scanner di sicurezza, ormai in uso nella maggior parte degli aeroporti occidentali. Ma la tecnologia Terahertz racchiude un potenziale ancora maggiore.

Ad esempio?

Fondamentalmente, le possibili applicazioni offerte dalla tecnologia Terahertz sono innumerevoli, nel ramo farmaceutico o alimentare, nell’industria di precisione o nell’automazione, solo per citarne alcune. Le nostre macchine Terahertz sono utilizzate, ad esempio, per la misurazione dello spessore nei controlli di qualità. Prendiamo le verniciature delle auto o le bottiglie d’acqua di plastica: sono costituite da più strati il cui spessore è un fattore molto critico per i costi di produzione, l’impatto ambientale e la durata del prodotto. La tecnologia Terahertz può misurare i singoli strati senza intaccarli. Un altro campo di applicazione è la sicurezza. Le radiazioni Terahertz sono in grado di penetrare negli indumenti o nei documenti e rivelare la presenza di armi nascoste. Oppure consentono di identificare materiali pericolosi come gli esplosivi.

La vostra start-up Swiss Terahertz produce tra l’altro cristalli organici per la generazione di radiazioni Terahertz, i cosiddetti NOCs

I NOCs sono il nostro prodotto principale. Si tratta di uno speciale tipo di cristallo che permette la generazione efficiente della radiazione Terahertz, riducendo così il costo delle applicazioni. La produzione di NOCs di alta qualità è una grande sfida e richiede un know-how altamente specializzato. Per uno di questi cristalli siamo anche l’unico fornitore al mondo.

Perché pensa che la vostra azienda avrà successo?

In primo luogo, perché non vendiamo solo prodotti, ma offriamo ai nostri clienti un reale valore aggiunto con le nostre soluzioni. Questo ci avvantaggia in particolare nel marketing, in quanto possiamo beneficiare di una forte pubblicità attraverso il passaparola dei nostri clienti soddisfatti. In secondo luogo, investiamo molto in ricerca e sviluppo e siamo quindi sempre un passo avanti rispetto ai nostri concorrenti. In terzo luogo, abbiamo un particolare approccio finanziario: invece di negoziare nuovi capitali con gli investitori, vendiamo il più rapidamente possibile. In questo modo siamo riusciti a raggiungere il punto di pareggio in pochi mesi e a rimanere finanziariamente indipendenti fino a oggi. Infine, ma non meno importante, il mio team ed io siamo molto competenti e godiamo di grande fiducia nel settore.

Quali obiettivi di business avete fissato per il tempo che trascorrerete nello startup space?

Da un lato, desideriamo avviare la nostra attività in Cina nonostante le enormi sfide culturali e linguistiche. Finora abbiamo distribuito i nostri prodotti in Cina attraverso distributori. Ora saremo attivi con la nostra società affiliata, il che significherà un’interazione diretta con i clienti e molto lavoro amministrativo. Inoltre, abbiamo appena lanciato un nuovo prodotto, la fotocamera RIGI terahertz, da cui ci aspettiamo un consistente fatturato. La nostra sfida è convincere il mercato dei vantaggi del nostro prodotto.

Come svilupperete il vostro business in futuro?

Vogliamo ricorrere sempre più spesso a partnership con aziende internazionali per beneficiare di competenze molto diverse in progetti comuni, per espandere i vantaggi competitivi e ridurre i costi di produzione. Inoltre, valutiamo anche il finanziamento di terzi. Non ci siamo mai rivolti a un investitore prima d’ora. Tuttavia, se vogliamo crescere più velocemente, la situazione potrebbe cambiare in futuro. Per le trattative disponiamo di una base solida: abbiamo appena concluso il nostro primo anno con un utile.

Cosa apprezzate di PostFinance?

L’azienda offre, tra l’altro, diversi servizi finanziari utili per le start-up.

Su PostFinance «startup space» workplace

Fate decollare anche voi la vostra azienda presso lo startup space di Schlieren. Qui PostFinance offre a fondatori di aziende e giovani imprese emergenti postazioni di lavoro gratuite e locali per riunioni e workshop con infrastrutture moderne a condizioni vantaggiose. Scambiate esperienze con altre start-up sul posto e beneficiate della competenza e delle offerte dell’istituto per giovani imprenditori (IFJ) e di PostFinance. Il numero di postazioni di lavoro è limitato. La prossima data di ingresso sarà luglio 2019.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi