PostFinance «startup space» workplace

A gonfie vele

Dalle efficienti piattaforme di comunicazione in tempo reale all’analisi dei parametri vitali senza contatto fisico per la diagnosi delle apnee del sonno: sono già numerose le incredibili startup che hanno potuto utilizzare per sei mesi ciascuna gli spazi dello startup space di Zurigo-Schlieren per continuare a sviluppare la loro idea. Scoprite chi sono i vincitori attuali e quelli che li hanno preceduti e quali sono gli obiettivi perseguiti dalle loro startup.

Attualmente nello startup space

  • Leonie Risch è un marchio di borse in pelle con sede nel Liechtenstein e stabilimento di produzione in Svizzera. L’omonima fondatrice ha iniziato la creazione della sua collezione nel 2015, durante gli studi in Design Management presso la HSLU. La startup è stata ufficialmente costituita all’inizio del 2018, con lo scopo di ispirare ad acquistare meno, ma meglio. Traendo spunto dall’infanzia trascorsa nel negozio di calzature della famiglia, con più di 90 anni di tradizione, Leonie Risch pone la longevità del prodotto in primo piano, in riferimento a materiali di alta qualità, lavorazione locale e design senza tempo.

  • Traverz è stata fondata nel 2018 da Twan Vollebregt e Jukka Hekanaho per portare a termine una missione: rendere più umana la ricerca. È nata dalla frustrazione dei consumatori, dovuta alle ricerche di prodotti sui marketplace effettuate utilizzando gli onnipresenti e insoddisfacenti filtri di ricerca, rimasti per lo più invariati per oltre 20 anni.

    Traverz sostituisce i filtri tradizionali con un agente virtuale interattivo e facile da usare, che fornisce un’esperienza di ricerca personalizzata di gran lunga più produttiva. «Search by Traverz» è in grado di comprendere feedback espliciti e preferenze dell’utente, offrendo al tempo stesso approfondimenti interessanti e utili suggerimenti. Per i marketplace, l’aumentata fiducia degli utenti si traduce in una maggiore partecipazione del consumatore, in conversioni più rapide e in un rafforzamento della fedeltà al marchio.

  • Con la nuova Legge sull’energia, entrata in vigore il 1o gennaio 2018, le energie rinnovabili e le misure per l’aumento dell’efficienza energetica assumono un ruolo più importante nel sistema energetico svizzero. La legge rende possibile anche il raggruppamento di diversi appartamenti, o perfino di particelle, in «comunità di autoconsumo» (CA), per condividere l’energia solare prodotta autonomamente.

    Per semplificare il calcolo e la gestione del consumo proprio, i fondatori di zevvy hanno sviluppato un software con cui è possibile, in pochi clic, effettuare il conteggio dell’energia solare prodotta autonomamente e inviarlo a tutti gli interessati.

  • La missione di Scarfe Controls è aiutare giovani programmatori a creare e sviluppare software in modo efficiente, con il linguaggio di programmazione LabVIEW. Con il proprio framework Workers™ per LabVIEW, i giovani programmatori possono creare facilmente e con il minimo sforzo applicazioni estese e scalabili, un’operazione che in genere richiederebbe anni di esperienza nel campo della programmazione. Scarfe Controls offre anche servizi di consulenza e di formazione per LabVIEW.

Altri argomenti che potrebbero interessarvi