Aziende

Panoramica delle informazioni principali

L’armonizzazione del traffico dei pagamenti riguarda direttamente la vostra azienda. Qui vi illustriamo le modifiche che vi attendono. Avviate subito l’aggiornamento al nuovo standard ISO 20022 per evitare restrizioni nel traffico dei pagamenti.

  • Utilizzo di soluzioni software standard

    Le soluzioni software standard sono solitamente focalizzate su un ambito di utilizzo ben definito e vi supportano, ad esempio, nei processi legati a contabilità, fatturazione o traffico dei pagamenti. Se il vostro fornitore non ha ancora predisposto alcun aggiornamento per il passaggio del vostro software a ISO 20022, chiedete informazioni su quando tale aggiornamento sarà disponibile.

    Consigliamo di procedere come segue:

    • Se disponibile, eseguite l’aggiornamento
    • Se la consegna dell’aggiornamento avviene troppo tardi o se il fornitore vi rinuncia del tutto, dovete prendere in considerazione alternative al vostro sistema attuale
    • Effettuate le configurazioni necessarie (ad es. coordinate bancarie, numeri di conto, dati di base)
    • Testate le nuove funzionalità nel sistema di test di PostFinance
    • Contattate PostFinance per il supporto tecnico

    Utilizzo di soluzioni software individuali

    Le soluzioni software individuali sono realizzate su misura in base alle esigenze di un’azienda. Queste speciali configurazioni devono essere opportunamente aggiornate per gli standard ISO 20022. Il vostro fornitore di software dovrebbe assistervi nell’adeguamento della vostra soluzione software individuale allo standard ISO 20022. Il vostro fornitore di software dovrebbe supportarvi in queste operazioni di adeguamento.

    Consigliamo di procedere come segue:

    • Contattate il vostro fornitore di software
    • Se il vostro fornitore di software non è in grado di offrirvi supporto, rivolgetevi al vostro consulente PostFinance
    • Svolgete un’analisi degli effetti e definite le vostre specifiche
    • Pianificate l’implementazione e il test
    • Il vostro partner software attua individualmente i requisiti ISO
    • Testate approfonditamente la vostra configurazione
    • Contattate PostFinance per il supporto tecnico relativo al passaggio conclusivo
  • Il traffico dei pagamenti interessa tutte le aziende

    Il cambiamento radicale nel traffico dei pagamenti attraverso l’armonizzazione al nuovo standard ISO 20022 riguarda in linea generale tutte le aziende che effettuano bonifici. L’entità delle modifiche necessarie e gli oneri a esse connessi dipendono da diversi fattori:

    • Analizzate quale software utilizzate per la contabilità finanziaria, il traffico dei pagamenti e il trasferimento dei dati
    • Se utilizzate varie soluzioni software, verificate le interfacce per la trasmissione dei messaggi dalla vostra azienda a PostFinance
    • Controllate in quali ambiti o funzioni il vostro software è stato adeguato alle vostre esigenze
    • Decidete se siete in grado di installare e impostare autonomamente il software aggiornato a ISO 20022 o se avete bisogno di assistenza
    • Verificate quali dispositivi (ad es. lettori di polizze di versamento o stampanti) e moduli saranno interessati dall’introduzione della polizza di versamento
    • PostFinance raccomanda di organizzare la conversione allo standard ISO 20022 come progetto

    Procedura per fasi

    Parlate con il vostro fornitore di software circa i piani di attuazione della norma ISO 20022 ed effettuate un’analisi della situazione sulle soluzioni software utilizzate.

    Fase 1: analisi degli effetti

    Analizzate le ripercussioni sui vostri processi aziendali. Solitamente a essere interessati da ISO 20022 sono i processi debitori, creditori e versamento del salario. Analizzate le ripercussioni sui vostri sistemi e sulle interfacce con PostFinance.

    Fase 2: pianificazione

    Pianificate la procedura per la conversione allo standard ISO 20022 e analizzate il dispendio in termini di denaro e tempo (analisi, acquisto degli aggiornamenti software, installazione, configurazione ecc.) necessario per il progetto.

    Fase 3 attuazione tecnica

    Sviluppate e testate diverse varianti di attuazione (in base alle soluzioni software) e sceglietene una.

    Fase 4: test

    Pianificate e coordinate la fase di test con i vostri fornitori di software e con PostFinance.

    Fase 5: introduzione

    A seconda della complessità della soluzione da voi scelta potete installare e configurare da soli il software aggiornato a ISO 20022, oppure avvalervi del supporto offerto dal fornitore del software.
  • Il traffico dei pagamenti con ISO 20022 crea un valore aggiunto

    Con l’adeguamento dei vostri processi del traffico dei pagamenti e con le soluzioni software per ISO 20022, potete rilevare eventuali ulteriori potenziali di ottimizzazione da sfruttare. PostFinance suddivide l’ottimizzazione di processi, soluzioni software, gestione creditori e debitori e liquidità in quattro livelli:

    1. attuazione delle specifiche ISO senza considerare i potenziali di ottimizzazione
    2. identificazione di possibilità di ottimizzazione rapidamente attuabili sulla base di puntuali analisi procedurali (quick wins)
    3. analisi completa del potenziale di ottimizzazione sulla base di analisi procedurali dettagliate
    4. analisi di più ambiti, volta all’ottimizzazione del capitale circolante (liquidità, debitori, riserve e creditori)

    Con una consulenza e un’analisi della gestione del capitale circolante potete coordinare tra di loro i processi lungo la catena di creazione del valore e identificare e sfruttare in modo mirato i potenziali di ottimizzazione, migliorando così la liquidità, il vincolo di capitale e il cash flow della vostra azienda.

    In quest’ambito avete l’opportunità di disporre del nostro know-how e della pluriennale esperienza della Posta nei settori della gestione debitori, creditori, liquidità, trasporti e scorte.

Altri argomenti che potrebbero interessarvi