Cifre e fatti

La trasformazione digitale nelle piccole imprese

Quanto è importante la trasformazione digitale per le piccole imprese svizzere? Quali sono i maggiori ostacoli e rischi? Nel grafico trovate rappresentati cifre e fatti emersi nell’ambito dello studio «KMU-Transformation» sulla trasformazione digitale delle PMI.

Nel grafico trovate rappresentati cifre e fatti emersi nell’ambito dello studio «KMU-Transformation» sulla trasformazione digitale delle PMI. Progetti: Appena il 58,7% delle piccole imprese intervistate ha portato a termine e/o pianificato o sta realizzando progetti di digitalizzazione, contro l’oltre 83,6% delle grandi aziende. Rilevanza: Il 67,1% delle microimprese attribuisce grande importanza alla trasformazione digitale, contro il 91,7% di quelle grandi. Fattori trainanti: Sono questi i cinque principali fattori che incentivano la trasformazione digitale nelle piccole imprese: Processi più efficienti  76,9%, Mutate esigenze dei clienti 55,0%, Processi più rapidi 45,9%, Sviluppi tecnici 51,9%, Risparmio sui costi 42,5%. Barriere: Le cinque barriere che ostacolano maggiormente la trasformazione digitale nelle piccole imprese: Dispendio di tempo elevato 42,9%, Know how insufficiente dei dirigenti 37,0%, Costi troppo elevati 32,5%, Know how insufficiente dei collaboratori 29,6%, Protezione/sicurezza dei dati  27,9%. Rischi: Sono questi i cinque rischi più temuti dalle piccole imprese nell’ambito della trasformazione digitale: Protezione dei dati / sicurezza IT 61,4%, Perdita di posti di lavoro 34,9%, Carenza di forza lavoro specializzata 30,8%, Cultura / etica professionale 29,8%, Zone grigie dal punto di vista giuridico 28,3%.Utilizzo delle nuove tecnologie: Il 63% delle PMI ha già introdotto nuove tecnologie nel contesto della trasformazione digitale, contro l’83% delle grandi aziende. Comunicazione digitale: Circa la metà delle piccole imprese intervistate considera il marketing tramite motori di ricerca e l’e-mail marketing strumenti estremamente rilevanti. Marketing tramite motori di ricerca (SEA) 45,6%, E-mail marketing 45,1%, Social media marketing 32,9%, Content marketing 30,4%, Display advertising 10,6%. Investimenti: Ecco i settori in cui si sono concentrati più di frequente gli investimenti delle piccole imprese in progetti digitali: 51,5% ottimizzazione dei processi, 49,9% sistemi di informazione e sicurezza IT, 45,2% gestione dei dati, 37,3% gestione dei progetti, 36,9% piattaforme e canali di comunicazione esterna, 34,3% sistemi CRM e per i dati dei client. Collaborazione: In oltre l’85% delle PMI la trasformazione digitale ha avuto effetti sul modello di business e sulla collaborazione / sui processi all’interno dell’azienda. Cultura aziendale: Per il 69% delle PMI la trasformazione digitale ha influito sulla cultura aziendale. Soddisfazione: Soltanto il 30% delle PMI esprime soddisfazione nei confronti degli sforzi di digitalizzazione compiuti. Fonte: Studie KMU-Transformation: Als KMU die Digitale Transformation erfolgreich umsetzen. Forschungsresultate und Praxisleitfaden. (Studio sull’applicazione efficace della digitalizzazione nelle PMI – Risultati della ricerca e guida pratica) Peter, Marc K. (a cura di) FHNW Scuola universitaria professionale della Svizzera nord-occidentale, Olten, Svizzera. kmu-transformation.ch.

Altri argomenti che potrebbero interessarvi