Press Release

Inchiesta COMCO sulle soluzioni di pagamento mobile

La Commissione della concorrenza (COMCO) ha avviato un’inchiesta in cui è coinvolta anche PostFinance. L’istituto finanziario collabora con l’autorità garante della concorrenza nell’accertamento dei fatti.

PostFinance è convinta di non aver violato il diritto svizzero in materia di cartelli. Al fine di consentire un esame completo e rapido della situazione, PostFinance collabora con l’autorità garante della concorrenza. PostFinance attribuisce grande valore alla concorrenza libera e senza distorsioni.

Durante l’inchiesta in corso, PostFinance non fornirà alcuna informazione sulla procedura, al di fuori del contenuto di questo comunicato stampa.

Contatto

Reto Kormann, portavoce, 079 252 02 52