Press Release

Legge sul riciclaggio di denaro (LRD): La FINMA sorveglia l’osservanza della LRD da parte della Posta

In futuro sarà l’Autorità federale di vigilanza sui mercati finanziari (FINMA) a verificare il pieno rispetto della LRD da parte della Posta Svizzera. L’azienda ha ricevuto la relativa autorizzazione per questo ambito in quanto intermediario finanziario direttamente sottoposto alla FINMA. La disposizione entrerà in vigore probabilmente all’inizio di dicembre 2011. In tal modo un importante settore di competenza di PostFinance sarà già sottoposto alla sorveglianza della FINMA prima che venga decisa una sorveglianza dell'insieme delle sue attività.


L'Autorità di vigilanza sui mercati finanziari ha vagliato e accolto la domanda della Posta Svizzera di essere sottoposta alla sua diretta sorveglianza per quanto riguarda l'osservanza della Legge sul riciclaggio di denaro. In questo modo la Posta Svizzera - e con lei PostFinance - riceve lo stato di "intermediario finanziario direttamente sottoposto" (IFDS). Per quanto riguarda l'osservanza della LRD, quindi, PostFinance dovrà sottostare alla FINMA prima ancora di diventare una società anonima e di essere interamente sottoposta all'Autorità di vigilanza come ogni altro istituto operante nel ramo. La lotta contro il riciclaggio di denaro è di capitale importanza per l'istituto finanziario e per l'intera piazza finanziaria elvetica. Il provvedimento non comporterà alcun cambiamento per i clienti di PostFinance.

Ulteriori passi in programma quest'anno

Probabilmente il 1° dicembre 2011 la Posta diventerà un IFDS. Finora per la lotta contro il riciclaggio di denaro l'azienda era controllata dall'Organismo di autodisciplina (OAD) Posta, che era sottoposto a sua volta alla vigilanza della FINMA. Nei prossimi mesi PostFinance chiederà di sottoporre l'insieme delle proprie attività alla sorveglianza dell'Autorità di vigilanza sui mercati finanziari. Nel 2013 PostFinance verrà trasformata in una società anonima di proprietà della Posta e sottoposta in quanto tale alla vigilanza della FINMA.