Press Release

Commissioni sulle transazioni EFT/POS: Accordo raggiunto tra PostFinance e il Sorvegliante dei prezzi

di

Il 1o gennaio 2017 PostFinance ridurrà le commissioni sulle transazioni per i pagamenti senza contanti presso i punti vendita (EFT/POS) per determinati segmenti di clienti commerciali: è questo quanto concordato consensualmente dall'operatore finanziario e dal Sorvegliante dei prezzi al termine delle trattative. In virtù di tale accordo, nel biennio 2017-2018 i ricavi di PostFinance derivanti dalle transazioni EFT/POS caleranno rispettivamente di circa 4 milioni di franchi.

La PostFinance Card è la carta di debito più diffusa in Svizzera e consente ai clienti di PostFinance di effettuare pagamenti senza contanti presso più di 140'000 terminali in tutto il paese. Ogni anno l'operatore finanziario esegue circa 200 milioni di transazioni EFT/POS, per le quali addebita una commissione ai commercianti. Al termine di una serie di trattative con il Sorvegliante dei prezzi, PostFinance ha convenuto di ridurre dal 1o gennaio 2017 le commissioni EFT/POS per determinati segmenti clienti.

Prezzi delle transazioni più bassi

PostFinance e il Sorvegliante dei prezzi hanno concordato i prezzi delle transazioni indicati di seguito.

Numero delle transazioni 
Attuali prezzi di listino per
transazione 
Nuovi prezzi per transazione
dall'1.01.2017 
Numero delle transazioni 
10'001–50'000
Attuali prezzi di listino per transazione 
CHF 0.23
Nuovi prezzi per transazione dall'1.01.2017 
CHF 0.22
Numero delle transazioni 
50'001–100'000
Attuali prezzi di listino per transazione 
CHF 0.22
Nuovi prezzi per transazione dall'1.01.2017 
CHF 0.21
Numero delle transazioni 
100'001–500'000
Attuali prezzi di listino per transazione 
CHF 0.21
Nuovi prezzi per transazione dall'1.01.2017 
CHF 0.20
Numero delle transazioni 
500'001–1'000'000
Attuali prezzi di listino per transazione 
CHF 0.20
Nuovi prezzi per transazione dall'1.01.2017 
CHF 0.19

Le commissioni per i clienti che effettuano meno di 10'000 transazioni all'anno o transazioni di piccolo importo fino a 10 franchi resteranno invariate. I clienti principali che eseguono più di un milione di transazioni all'anno beneficiano già oggi di condizioni speciali.

Informazioni

Johannes Möri, portavoce, n. tel. 079 354 08 39