Press Release

Nella campagna di PostFinance il digital banking si rivolge a clienti e passanti

Da fine ottobre, PostFinance si concentra sul digital banking con una campagna pubblicitaria su larga scala, diffusa in tutta la Svizzera fino al 24 novembre. Con i diversi messaggi presentati su manifesti, volantini, pubblicità online, schermi Postomat e il sito web, nonché nelle filiali, nei social media, in TV e WebTV vengono pubblicizzate le funzionalità del digital banking di PostFinance che fanno risparmiare tempo e sono disponibili in qualsiasi momento.

PostFinance vuole diventare la banca digitale numero uno in Svizzera, puntando a offrire soluzioni digitali semplici. Il digital banking di PostFinance semplifica la vita, fa risparmiare tempo e può essere utilizzato in qualsiasi momento. Con la campagna «Chi mi conosce mi ama. Digital Banking», PostFinance vuole lanciare questo messaggio al mondo. Chi ancora non lo usa dovrebbe avere il coraggio di fare questo passo, perché poi avrà più tempo per lo sport, per il cane, per il sesso (naturalmente!) e per tutte le altre cose belle della vita. PostFinance conta circa 1,8 milioni di utenti registrati e-finance. Si tratta di un numero considerevole, eppure molti clienti non utilizzano ancora attivamente il digital banking. Con questa campagna, PostFinance intende dare una svolta a questa situazione.

Corsi «Go Digital»

Chi non si sente ancora a proprio agio nel mondo digitale può seguire un corso introduttivo gratuito «Go Digital» presso una filiale PostFinance per avvicinarsi al digital banking. Oltre al corso per principianti, è possibile prenotarne uno più avanzato e infine un corso di approfondimento. Quest’anno più di 3000 clienti hanno già partecipato a un corso «Go Digital» e tre quarti di loro lo raccomanderebbero ad altri. A chi si rivolge l’offerta? Ai clienti di PostFinance che vorrebbero gestire le proprie finanze in modo più semplice, ma vogliono che qualcuno mostri loro come funziona l’app o l’e-finance (desktop). I corsi durano dai 45 ai 60 minuti e possono essere seguiti in tutte le 39 filiali PostFinance

Assistente per i pagamenti

Meno piastrelle, meno clic: con il nuovo assistente di pagamento in e-finance, è possibile effettuare i pagamenti in modo rapido e semplice. I pagamenti inseriti una prima volta si possono ritrovare facilmente inserendo il nome o numero di conto. Vengono visualizzati beneficiari i più frequenti, che possono poi essere selezionati con un semplice clic. I dati di pagamento vengono così caricati in automatico nella maschera dettagliata. Un sistema semplice che consente di risparmiare tempo. Alla voce «Trasferimenti» è possibile caricare le carte di credito ed effettuare trasferimenti tra conti e versamenti sul conto previdenza.

Scan + Pay

Non serve più digitare i numeri di conto e di riferimento delle polizze di versamento: Scan + Pay consente di effettuare versamenti in 4,36 secondi. Basta effettuare il login in e-finance tramite la PostFinance App, cliccare su Scan + Pay, selezionare l’icona del codice a barre, scegliere il conto e cliccare su «Avanti». Quindi, scansionare la riga di codificazione sulla polizza di versamento e confermare il pagamento. Anche Scan + Pay è integrato come voce di menu nell’assistente per i pagamenti. Alla fine di ogni mese PostFinance registra circa 30’000 transazioni al giorno, effettuate tramite Scan + Pay su smartphone o tramite lettori di giustificativi su desktop.

Cifre sugli utenti della PostFinance App

Accesso rapido e semplice a e-finance o e-trading tramite la nuova procedura di login via PostFinance App. Per connettersi basta usare i sistemi di riconoscimento fingerprint o Face ID. Anche per gli acquisti online con la carta di credito ora la conferma avviene con fingerprint o Face ID invece che, come sinora, con la password 3-D Secure. Chi conosce la nuova procedura di login non vorrà più tornare indietro. Come dimostrano i dati più recenti, da giugno circa 360’000 utenti hanno attivato il login tramite app, 342’000 dei quali hanno già effettuato almeno un login. In totale sono stati effettuati circa 10 milioni di accessi con la nuova procedura, di cui quasi 8 milioni tramite App.

E se, ad esempio, desiderate ricevere una demo o frequentare un corso «Go Digital», non esitate a contattarci.

Contatto

Rinaldo Tibolla, portavoce, 076 565 89 73