La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Tempo di lettura 2 Minuti Tempo di lettura 2 Minuti
Creato il 06.01.2020

Sessioni Brown bag: stuzzichini stimolanti per pranzo

I collaboratori sacrificano addirittura del tempo libero per le sessioni Brown bag del team Customer Experience di PostFinance. Ecco l’idea alla base.

«All’inizio c’era l’idea di diffondere maggiormente in azienda metodi e strumenti sulla centralità del cliente», afferma Christoph Müller del team Customer Experience Management (CEM). E così il team ha lanciato un progetto pilota con le prime sessioni Brown bag: eventi informali facoltativi della durata di un’ora, in cui si pranza e si apprende concentrandosi su un tema specifico. È apparso subito chiaro che i collaboratori in generale sono molto affamati di scambi di conoscenze informali e pratici. 

Da progetto pilota a istituzione

Nel frattempo, la sessione Brown bag è diventata un’istituzione. Circa due volte al mese vengono presentati e discussi argomenti diversi che diventano sempre più rilevanti nel mondo del lavoro moderno. Particolarmente apprezzati sono ad esempio il lavoro con le mappe del Customer Journey, i corsi intensivi di visualizzazione, i PowerPoint per i professionisti o la progettazione di workshop di successo. E i temi vengono costantemente ampliati: «al momento stiamo provando a motivare anche persone di altre unità a tenere una sessione», afferma Müller. 

Pochissima teoria, ma tanta creatività

Nelle sessioni Brown bag c’è poco spazio per la teoria, ma molto per la creatività, la spontaneità e la collaborazione. E questo si riflette anche nello svolgimento della sessione: nel primo quarto d’ora ci sono gli input (e il cibo portato dai collaboratori), nella mezz’ora successiva i metodi e gli strumenti vengono applicati a casi concreti e gli ultimi 15  minuti sono riservati al debriefing e al feedback. 

Purtroppo spesso sovraprenotate

L’atmosfera informale e l’opportunità di svolgere attività pratiche sono certamente alla base di gran parte del successo. Le sessioni Brown bag sono così apprezzate che solitamente le prenotazioni superano i 20 posti disponibili. E questo nonostante il fatto che siano facoltative e che non vengano conteggiate come tempo di lavoro. 

Imparare cose nuove, ad esempio con le sessioni Brown bag, riveste un’importanza sempre maggiore in un ambiente di lavoro agile. 

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi