La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Valutazione (%t)
Tempo di lettura 3 Minuti Tempo di lettura 3 Minuti
Creato il 26.03.2019

Premiazione Top Scorer 2019: le nuove leve in primo piano

Il 6 marzo 2019 a Berna sono stati premiati per la 17ª volta i PostFinance Top Scorer della National League. Questa volta lo scopo è diventato lo slogan dell’evento.

Ogni anno dalla stagione 2002/2003, nel periodo tra la fine delle qualificazioni e l’inizio dei playoff, PostFinance invita tutti i Top Scorer della National League a Berna, dove Hansruedi Köng, CEO di PostFinance, consegna loro gli assegni con le somme che hanno raccolto per le nuove leve dei rispettivi club grazie ai punti segnati. Con le luci dei riflettori spesso puntate soprattutto sui Top Scorer, si perde di vista il vero scopo dell’iniziativa, ovvero la promozione delle giovani leve.

Per questo motivo quest’anno si è scelto di cambiare qualcosa: la premiazione si è svolta nel parco giochi coperto Bimano di Berna, un vero paradiso per bambini e ragazzi con impianti di arrampicata, half-pipe per lo skateboard e scivoli. Il moderatore della SRF Jann Billeter ha condotto lo spettacolo accompagnato sul palco dal giovane Arjen Hänni, giocatore dell’under 11 dell’SCB. C’erano console di gioco in regalo e le domande poste ai Top Scorer al momento della consegna dell’assegno vertevano sulla loro infanzia.

Sono così venuti fuori aneddoti interessanti: ad esempio, il fatto che Casey Wellman, Top Scorer dell’SC Rapperswil-Jona Lakers, è figlio di un giocatore di baseball professionista ed è cresciuto in California; che Denis Hollenstein degli ZSC Lions e Tanner Richard del Genève-Servette non sopportavano di giocare nella sabbiera con i fratelli più piccoli; o ancora che Julien Sprunger, per la sesta volta Top Scorer del Fribourg-Gottéron, aveva seguito le orme della sorella maggiore nel pattinaggio artistico, prima di imbracciare la mazza da hockey.

Allo stesso tempo sono stati dispensati suggerimenti preziosi per la nuova generazione, che sarà stata notevolmente ispirata dai racconti del Top Scorer degli EV Zug Lino Martschini, che ha parlato di come gli svantaggi della sua statura inferiore alla media l’hanno reso più forte, o dell’attaccante del Biel/Bienne Toni Rajala, il quale ha sottolineato l’importanza non solo della forza, ma anche della tecnica.

Tuttavia, la star dello spettacolo è stata Dominik Kubalik, Top Scorer dell’HC Ambrì-Piotta e miglior compteur della lega, che grazie ai 57 punti segnati ha raccolto 17’100 franchi per la il settore giovanile della sua squadra. Il fatto che, a soli 23 anni, il giocatore ceco sia il più giovane Top Scorer di sempre calza piuttosto a pennello. La sua carriera è appena all’inizio e sul lungo termine lo porterà ancora più lontano.

Proprio l’espressione «a lungo termine» è stata utilizzata più volte anche dal CEO di PostFinance Hansruedi Köng nel suo discorso: ha infatti invitato calorosamente i Top Scorer a non perdere di vista gli obiettivi a lungo termine anche in tempi difficili, proprio come fa PostFinance nell’ambito del proprio impegno a favore dell’hockey sul ghiaccio in Svizzera. Parlano chiaro i 496’000 franchi totali fluiti questa stagione nelle casse dei rami giovanili dei club e della Lega svizzera di hockey sul ghiaccio, e i circa 6 milioni di franchi versati in totale da PostFinance sin dal lancio del progetto sui Top Scorer.

Il Top Scorer Kubalik ricorda la sua infanzia

In questa qualificazione nessuno ha raccolto più punti di Dominik Kubalik, PostFinance Top Scorer dell’Ambrì-Piotta, che da piccolo non si sarebbe mai sognato qualcosa del genere.

Da piccolo volevo diventare come...

... Cristiano Ronaldo.

Da piccolo sognavo...

... di vincere la Champions League. Di calcio.

Da piccolo non volevo...

... essere altro che uno sportivo.

Da piccolo non avrei mai pensato...

... che un giorno avrei giocato a hockey sul ghiaccio in Svizzera.

Da piccolo non potevo mai...

... fare tante, tante cose. Così tante che oggi non saprei più elencarle tutte.

Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Valutazione (%t)

Altri argomenti che potrebbero interessarvi