La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Tempo di lettura 4 Minuti Tempo di lettura 4 Minuti
Creato il 22.03.2021

Percorsi innovativi: un ecosistema verde per la Svizzera

Le innovazioni conducono al successo in diversi modi. Nell’ambito di Green Coin, ad esempio, la combinazione di due progetti d’innovazione gioca un ruolo essenziale. Dalla fusione tra la nuova valuta digitale verde e la Swiss Climate Challenge sta nascendo un ecosistema verde per la Svizzera.

Circa un anno fa, grazie alla collaborazione tra il PFLab  e la Digital Business Unit di Swisscom, è nata l’idea di lanciare il progetto d’innovazione Green Coin: un franco svizzero digitale e verde che può essere utilizzato esclusivamente per prodotti e servizi sostenibili. La Green Coin è una cosiddetta stablecoin, una moneta digitale crittograficamente sicura basata sull’infrastruttura blockchain  Il link si apre in una nuova finestra «Swiss Trust Chain» della Posta e di Swisscom. L’idea collaborativa ha fatto passi avanti e ha trovato rapidamente la sua prima destinazione d’uso: la Green Coin è stata unita alla  Il link si apre in una nuova finestra Swiss Climate Challenge , un’iniziativa di Swisscom, SvizzeraEnergia, Engagement Migros e South Pole.

Le Green Coin come ricompensa

In sostanza, la Swiss Climate Challenge è un’app che consente di rilevare le abitudini personali in fatto di mobilità per confrontarle tra loro e ottimizzarle. Ma le sue funzionalità non finiscono qui: si tratta di un ecosistema verde concepito per aziende, enti pubblici e istituzioni che promuovono abitudini più sostenibili per i loro collaboratori, nonché per marchi che si rivolgono a clienti rispettosi dell’ambiente e società che perseguono obiettivi di sostenibilità. Ed è proprio in questo ecosistema che entra in gioco Green Coin: il franco svizzero digitale e verde che funge da ricompensa per chi dà prova di comportamenti sostenibili e mirati all’interno di questo ecosistema protetto. I partecipanti che completano le cosiddette challenge ricevono, infatti, la moneta verde come ricompensa e possono utilizzarla per acquistare prodotti e servizi sostenibili o fare una donazione.

Un bussola verso gli obiettivi climatici per i cittadini svizzeri

I collaboratori di Swisscom, di PostFinance e della Posta hanno presentato questa idea in primavera nell’ambito di un progetto pilota interno di grande portata. Nello stesso periodo, in occasione della Il link si apre in una nuova finestra Giornata mondiale di azione per il clima, è stata lanciata anche la Swiss Climate Challenge: una sfida comune rivolta al grande pubblico. Il fine ultimo della Swiss Climate Challenge è quello di incoraggiare i cittadini svizzeri a dare il loro contributo per il raggiungimento degli obiettivi climatici sanciti nell’accordo di Parigi, fornendo loro gli strumenti giusti per farlo. In più, saranno introdotti altri temi di sensibilizzazione in materia di mobilità legati, ad esempio, alle abitudini nei consumi.

Anne-Käthi Leuenberger di PostFinance e Christian Schuepbach di Swisscom raccontano cosa serve per mettere a punto un progetto così diversificato (cfr. la sezione «About»).

Incentivo per il successo 1: Green Coin + Swiss Climate Challenge = ecosistema verde

Anne-Käthi Leuenberger: «Aver coniugato la Green Coin con la Swiss Climate Challenge è un grande traguardo. La combinazione di questi due tasselli costituisce la base dell’ecosistema verde della Svizzera. In questo modo riusciremo a far sì che la tutela del clima non sia più vista come una rinuncia, ma come una strategia per creare un valore aggiunto tangibile a livello individuale oltre agli effetti sociali.»

Christian Schuepbach: «Il nostro progetto combina due questioni chiave che devono essere affrontate oggi: la tutela del clima e la digitalizzazione. Vediamo un grande potenziale nella fusione di Green Coin con la Swiss Climate Challenge.»

Incentivo per il successo 2: ridurre la complessità

Anne-Käthi Leuenberger: «Lungo il nostro viaggio verso l’ecosistema verde della Svizzera abbiamo fatto sempre il massimo per semplificare questo progetto. Ecco perché nella prima fase di sperimentazione, tra le altre cose, abbiamo deciso di testare la Green Coin indipendentemente dalla Swiss Climate Challenge.»

Incentivo per il successo 3: sfruttare i propri margini di libertà

Christian Schuepbach: «In quanto titolari di partecipazioni di PostFinance e Swisscom, lavoriamo in un ambiente simile a un laboratorio, e quindi godiamo di una certa libertà nel condurre degli esperimenti in modo informale. Ciò costituisce un importante fattore di successo, in particolare nelle fasi iniziali di un progetto di questo tipo.»

Incentivo per il successo 4: procedere in modo pragmatico

Anne-Käthi Leuenberger: «Tutte le persone coinvolte direttamente in questo progetto sono essenziali. Sebbene facciamo parte di grandi aziende e dobbiamo attingere a molte posizioni interne, è grazie alla nostra visione pragmatica se siamo riusciti a trovare un modo per andare avanti insieme senza essere costretti a stipulare dapprima centinaia di contratti.»

Incentivo per il successo 5: la fiducia alla base di tutto

Christian Schuepbach: «PostFinance e Swisscom hanno già avviato diversi progetti innovativi insieme. Ecco perché la nostra collaborazione si basa su un rapporto di fiducia e trasparenza e possiamo così avanzare in modo significativamente più rapido. La velocità, infatti, è decisiva nell’ambito dell’innovazione.»

About

Anne-Käthi Leuenberger è la responsabile del progetto per conto di PostFinance. Attualmente ricopre il ruolo di co-responsabile Corporate Responsibility/Sustainability di PostFinance, mentre in precedenza è stata membro del team Growth del PFLab.

Christian Schuepbach è co-responsabile del progetto per conto di Swisscom. Co-direttore del team FinTech di Swisscom della Digital Business Unit di Swisscom. 

La valutazione media di questa pagina è di %r di massimo cinque stelle. In totale sono presenti %t valutazioni.
Per la pagina è possibile esprimere una valutazione da una a cinque stelle. Cinque stelle corrisponde alla valutazione massima.
Grazie per la valutazione
Valutare l’articolo

Altri argomenti che potrebbero interessarvi